L’acqua Sant’Anna “puzza”: anche Simply ritira il lotto

L’acqua ha uno strano odore, anzi – diciamoci la verità – puzza. Per questo sono salite a due le catene di supermercati che l’hanno tolta dai propri scaffali. Dopo Auchan, infatti, anche Simply ha richiamato l’acqua minerale Sant’Anna in bottiglia da 1 litro e mezzo segnalata da diversi clienti perché diversa dal solito: appena aperta fa cattivo odore.

Gli avvisi di richiamo

Ecco allora il ritiro e l’immediata sostituzione in via precauzionale: l’avviso di Auchan ai clienti è di venerdì 3 febbraio mentre lunedì 6 ha proceduto anche Simply. Spiegazione del problema: “Possibile alterazione organolettica (odore anomalo per eventuale presenza di tracce di H2O2/CH3COOH)”.

Qual è il lotto interessato

Il lotto interessato è L7012NOH. A fronte di ciò, l’azienda produttrice è intervenuta spiegando cosa sta accadendo: “Le analisi effettuate sui campioni dimostrano che l’anomalia riguarda un limitato numero di bottiglie, recanti sul collo il seguente codice: 15 01/19. Il numero ’15’ indica che la bottiglia è stata prodotta alle ore 15 del giorno di produzione (12 gennaio 2017); 01/19 indica la data di scadenza”.

Numero e mail per i consumatori

Dunque “l’anomalia è limitata alle sole bottiglie prodotte alle ore 15 del 12 gennaio 2017. Tutte le bottiglie dello stesso lotto che hanno un numero diverso dal ’15’ sono dunque totalmente conformi”. Specificando che la salute dei consumatori non è a rischio, Sant’Anna si è messa a disposizione dei clienti che possono ottenere maggiori informazioni chiamando il numero 011.66.06.120 e la mail info@santanna.it.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto