Coronavirus: 20.331 nuovi positivi, le vittime 548, il tasso è stabile all’11,3%

Coronavirus, ecco i dati del 6 gennaio: i nuovi positivi sono stati 20.331, le vittime ancora tante: 548.

I tamponi effettuati 178.596, il tasso di positività è stabile all’11,3%.

 

 

I dati del 5 gennaio

 

 

Sono 15.378 i contagi da coronavirus resi noti in Italia oggi, 5 gennaio, secondo il bollettino della Protezione Civile diffuso dal ministero della Salute. I morti sono 649.

Ora si contano 76.329 dall’inizio dell’emergenza legata all’epidemia di covid 19. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 135.106 tamponi. L’indice di positività si aggira attorno all’11,4%. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 2.569, con un calo di 10 unità.

 

Soddisfazione per i vaccini

“In merito alla situazione della somministrazione del vaccino contro il Covid-19, si precisa che l’Italia ha già vaccinato quasi 180.000 persone. Solo nella giornata di ieri, con tutte le Regioni che hanno avviato la campagna, sono state somministrate oltre 65mila dosi, un dato record nell’ambito dell’Unione Europea. I numeri italiani sono già oggi soddisfacenti, perché pongono il nostro Paese al secondo posto nel continente per quantità di dosi somministrate”. Lo sottolineano fonti di Palazzo Chigi.

Sulla somministrazione dei vaccini “la macchina organizzativa sta accelerando e, nel giro di poche settimane, viaggerà a pieno ritmo”,  spiegano fonti di Palazzo Chigi ricordando che già ora l’Italia è seconda in Ue “alle spalle della sola Germania, che però ha potuto contare su una dotazione iniziale superiore”.

“Si tratta – concludono . isultato per il quale dobbiamo ringraziare l’eccezionale lavoro delle donne e degli uomini del nostro Sistema Sanitario Nazionale. Continuiamo a impegnarci in questo grande sforzo per realizzare un piano vaccinale senza precedenti!”, spiegano ancora.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto