Georgia: i democratici tolgono il Senato a Trump

Finale al cardiopalma nei ballottaggi in Georgia per il Senato: col 97 % dei voti scrutinati è testa a testa (50% a 50%) tra il dem Jon Ossoff e il repubblicano David Perdue, mentre il suo compagno di partito Raphael Warnock ha rivendicato la vittoria in uno dei due ballottaggi, quando guida col 50,4% sulla senatrice uscente Kelly Loeffler (49,6%) col 97% delle schede scrutinate.

Il democratico Jon Ossoff ha rivendicato la vittoria nel secondo ballottaggio in Georgia per il Senato, quando con il 98% delle schede scrutinate è avanti 50,2% contro il 49,8% del repubblicano Devid Perdue.
“Georgia grazie per la fiducia che mi hai accordato”, ha affermato in una breve dichiarazione.

I grandi network americani non hanno ancora annunciato il vincitore di questo ballottaggio ma se il risultato sarà confermato i dem conquisteranno il controllo di tutto il Congresso. Ossoff diventerà il più giovane senatore dai tempi di Biden, circa 50 anni fa.

 

Il commento del reverendo Warnock

“Georgia, sono onorato dalla fiducia che hai dimostrato in me, andrò al Senato a lavorare per tutti i georgiani”, ha detto il reverendo. Se la sua vittoria fosse confermata, sarebbe il primo senatore afro-americano della Georgia. Stacey Abrams, leader dem in Georgia, ha celebrato il reverendo Raphael Warnock (nella foto) come nuovo senatore, benché la gara resti ancora troppo serrata per dichiarare il vincitore.

Per la Cnn ha vinto

Secondo una proiezione della Cnn Raphael Warnock ha vinto uno dei due ballottaggi in Georgia per il Senato Usa. In precedenza lo stesso Warnock aveva rivendicato la vittoria: “Georgia, sono onorato dalla fiducia che hai dimostrato in me, andrò al Senato a lavorare per tutti i georgiani”, ha detto il reverendo. Secondo la Cnn, Warnock avrebbe raggiunto il 50,5%. E sarebbe il primo senatore afroamericano della Georgia.

Secondo il New York Times, anche ‘enfant prodige dem Jon Ossof33 anni, è in vantaggio (50,15%) sul repubblicano David Perdue(49,85) con il 98% dei voti scrutinati.

In palio in Georgia ci sono due seggi di senatori che possono cambiare tutti gli equilibri politici nazionali. Se li conquistassero tutti e due, i democratici strapperebbero alla destra il controllo del Senato.

Nell’immagini le proiezioni del New York Times.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto