Muore a 28 anni Armin Holzer, star italiana degli sport estremi (video)

Gli sport estremi sono stati la passione di Armin Holzer. Nel 2012, ad appena 25 anni, è entrato nel Guinness dei primati per aver superato in Cina da funambolo una slackline, una fettuccia di poliestere larga appena 2,5 centimetri, tra due montagne a 5.000 metri di quota. La giovane ed emozionante vita di Armin si è spezzata durante una discesa di speedriding, una combinazione di parapendio e sci, sul Monte Piana.

aaasportestremi2

La causa un incidente con il parapendio

Il ventottenne era sulla stessa montagna che segna il confine tra l’Alto Adige e il Veneto per alcuni test in compagnia di un amico. I due, secondo una ricostruzione del Soccorso alpino, avevano risalito la Forcella dei Castrati, a 2.270 metri, per lanciarsi ciascuno con il proprio parapendio da competizione. Il primo si è lanciato ed è atterrato senza problemi, il secondo ha invece perso il controllo della vela poco dopo il decollo ed è finito sulle rocce.

aaasportestremi3

Era stato ospite a Che tempo che fa

Armin Holzer praticava tutto: arrampicata, snowboard e sci, rigorosamente fuori pista. La sua vera passione era la slackline, camminare su una ‘corda’ sopra gole e tra cime di montagne. L’altoatesino deteneva infatti alcuni record mondiali. Il funambolo ha infatti “camminato” tra le Tre Cime di Lavaredo e sulla Marmolada. Nel luglio del 2013 superò una highline urbana a Francoforte tra due grattacieli a 185 metri di altezza. Armin aveva raccontato delle sue imprese nella trasmissione televisiva “Che tempo che fa” di Fabio Fazio (nel video sotto).

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto