La tecnologia è donna: da Google borse di studio solo per studentesse

Studentesse di informatica e di scienze tecnologiche. Sono loro le destinatarie delle borse di studio da 7.000 euro l’una che Google offre e per le quali ci si può candidare fino al 31 dicembre 2015. L’iniziativa è in memoria di Anita Borg (nella foto sotto), l’informatica americana scomparsa nel 2003 che ha fondato l’Istituto per le donne e la tecnologia (Institute for Women and Technology) e che puntava a raggiungere entro il 2020 il 50% di donne nel settore tecnologico.

aaaaanitaborg

L’iniziativa riguarda Europa, Medioriente e Africa

Le borse riguardano l’anno accademico 2016-2017 e per candidarsi occorre essere maggiorenni, iscritte nell’anno 2015-2016 a una facoltà universitaria, avere intenzione di proseguire verso la laurea in informatica, ingegneria informatica o materie analoghe o un dottorato di ricerca. Le aree del mondo contemplate sono l’Europa, il Medioriente o l’Africa ed è necessario avere buoni risultati nello studio.

Tutte le informazioni online

In base alle domande ricevute, un board di Google procederà a una prima selezione da cui scaturiranno 20 studentesse e di qui poi saranno indicate le vincitrici. E per maggiori informazioni, Google ha creato una pagina web che contiene tutte le informazioni di dettaglio. Ovviamente dedicata ad Anita Borg.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto