Firenze: morta a 36 anni di parto, la procura apre un’inchiesta per omicidio

La procura di Firenze ha aperto un’inchiesta per omicidio colposo sul decesso, dopo aver partorito in modo naturale un bambino, della donna di 36 anni, Annalisa Casali (nella foto sotto), all’ospedale di Careggi, morta ieri mattina, martedì 4 ottobre, a seguito di emorragie addominali. Il fascicolo è affidato al sostituto procuratore Leopoldo De Gregorio ed è al momento contro ignoti.

a-mortaparto

Funerali bloccati per l’autopsia

Inoltre, secondo quanto appreso, il pubblico ministero ha bloccato i funerali in attesa della valutazione del medico legale riguardo altri accertamenti sanitari da poter effettuare – oltre quanto potrà risultare dalle cartelle cliniche dell’ospedale – ed eventualmente l’autopsia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto