Ryanair, 25 euro in più per i trolley: consumatori sul piede di guerra

“Non c’è pace per i passeggeri Ryanair: la low cost irlandese ha modificato nuovamente le tariffe e le regole sui bagagli”. Lo denuncia Altroconsumo, in una nota, riferendo che nelle scorse settimane la compagnia ha aggiunto una nuova tipologia di servizio di trasporto di bagagli offrendo la possibilità di acquistare un secondo bagaglio da registrare da 10 kg da consegnare al banco check-in con una tariffa da 10 a 12 euro che aumenta fino a 25 euro se acquistata al gate. I passeggeri che hanno acquistato un biglietto con opzione priorità e 2 bagagli a mano devono pagare dai 6 ai 12 euro. In entrambi i casi, una volta acquistato, il servizio non è rimborsabile.

Il ricorso al Tar

“La battaglia di Altroconsumo contro la variazione della policy sui bagagli è partita”, ricorda l’associazione, “a settembre 2018 quando l’Organizzazione ha segnalato all’Antitrust la pratica commerciale scorretta di richiedere un supplemento di prezzo per il trasporto a bordo dei bagagli. A febbraio 2019 l’Autorità ha comminato una sanzione per 3 milioni di euro a Ryanair poi sospesa dal Tar. La prossima udienza è fissata per il 2 ottobre. Mentre si attende la decisione del Tar, Ryanair ha cambiato ancora una volta la policy sui bagagli creando disagio e confusione tra i viaggiatori.

Ryanair e bagagli a mano: nuova tariffa, 10 euro per i trolley ma solo al desk, le notizie del 21 maggio 2019

Nuovo ritocco delle tariffe per i bagagli a mano. Ryanair ha infatti aggiunto un’ulteriore opzione comunicata solo ai passeggeri, ma non veicolata per i canali ufficiali. La regola aggiuntiva riguarda i trolley che dovranno rispettare le misure del classico bagaglio a mano: peso massimo di 10 chili e dimensioni massime di 55x40x20 centimetri. Si aggiunge una borsa piccola fino a 35x20x20 centimetri.

Multa se si portano al gate

Ora si potrà imbarcare il bagaglio a mano nella stiva pagando meno di 10 euro a viaggio. Occorre ricordare bene che il bagaglio non dovrà essere portato al gate perché altrimenti si incorrerà in una penale da pagare. È quindi necessario consegnarlo al desk ed imbarcarlo come fosse un bagaglio da stiva. Qualora si dovessero superare il peso verrà applicato un supplemento per ogni chilogrammo in eccesso.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto