Stefania Sandrelli compie oggi 70 anni: “Mi sono regalata un lupo di peluche”

Per festeggiare il suo compleanno, in uno storico locale di Roma, ha scelto Seven years old (sotto il videoplip) come colonna sonora. Perché Stefania Sandrelli, icona del cinema italiano, oggi 5 giugno compirà 70 anni tondi. Tanti quanto la Repubblica, nate entrambe nel 1946. “Sono fortunata, come al solito”, dice l’attrice, nata sotto il segno dei Gemelli, (sotto in un’immagine degli anni ’80) in una lunga intervista pubblicata il 31 maggio dal Corriere della sera.

aaaaa-stefania

“Come diceva Picasso, ci sono voluti tanti anni per diventare giovane. In fondo sono una bambina, ieri mi sono regalata un lupo di peluche”.

I film diretta da grandi registi

Il suo racconto passa attraverso un pezzo importante della storia del grande schermo italiano e internazionale. L’esordio, a 15 anni, è stato con Pietro Germi, che l’ha voluta nei film “Divorzio all’italiana” e “Sedotta e abbandonata” (nel video sotto un frammento). Ai tempi “ero preparatissima come spettatrice, mio fratello Sergio mi portava sempre a vedere qualcosa, Olmi, i musical, Dracula il vampiro. Ma come attrice ero impreparata. Facevo impazzire Germi e, dandogli del “lei”, gli dicevo: ‘Senta, fino a due giorni fa ero nella mia Viareggio, non può pretendere più di tanto”.

E i grandi attori che le sono stati a fianco

E poi ci sono stati i film com Mario Monicelli, Luigi Comencini, Ettore Scola e Bernardo Bertolucci. Da ognuno ha imparato qualcosa. Ma ci sono stati anche gli attori accanto ai quali ha recitato, come Vittorio Gassman, Ugo Tognazzi e Marcello Mastroianni. Quest’ultimo è quello “che mi somiglia. Per la naturalezza? Forse anche. Ma, come me, un po’ c’era e un po’ ci faceva. Non ci prendevamo sul serio. L’ultima volta eravamo a casa sua. Dopo cena chiamai un taxi. Marcello mi inseguì, mi diede consigli preziosi. Poi si tolse gli occhiali: non farti mai toccare da nessuno”.

aaasandrelli02

De Niro e Depardieu: “Uno carino e l’altro mi smanacciava”

Ma anche i colleghi stranieri hanno recitato a fianco di Stefania Sandrelli, come Robert De Niro e Gérard Depardieu. “Robert non sapevo chi fosse, eravamo in auto e esclamai: come sei carino. Gérard con la scusa che nel film ero sua moglie mi metteva sotto il tabarro e smanacciava alquanto. Ma è una persona deliziosa”.

aaasandrelli03

L’erotismo, Brass e il nudo

Infine di Tinto Brass e la prova dell’erotismo con il film “La chiave”. “Fu una sfida inconsapevole”, spiega oggi l’attrice. Devo essere conquistata dal copione e quello mi piacque molto, c’era un disegno ironico sullo sputtanamento del marito, così preso dai suoi programmi erotici del piffero. Mi richiamò per Miranda, ma quando è troppo è troppo”. Ma per esporsi senza veli c’è un tempo oltre il quale non andare. “È tutta la vita che mi offrono Playboy e Playmen, la bella tardoncella di 40 e anche 50 anni. Non avrei potuto mettermi in posa come un pollo arrosto”.

aaasandrelli04

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto