Angelina Jolie: torbida e tormentata, ora è sull’orlo dell’anoressia

Tormentata Angelina Jolie lo è sempre stata, fin da quando era una ragazzina dark e introversa che sognava di fare la becchina. Le cronache parlano anche di un’adolescente dedita all’autolesionismo (si feriva con coltelli), di un rapporto conflittuale e pressoché inesistente con il padre (l’attore Jon Voight, ritrovato solo da adulta) e dell’uso prolungato di sostanze stupefacenti (qualche tempo fa è girato sul web un vecchio video in cui l’attrice parlava al telefono chiaramente stordita dalla droga).

 

La torbida vita sentimentale
Anche dal punto di vista delle relazioni amorose non si può dire che la Jolie, tra le donne più belle del mondo, abbia avuto un percorso per così dire convenzionale.

aaaaaangelinaamante

Al di là di aver dichiarato di essere bisessuale e di avere ammesso la relazione con la modella Jenny Shimizu (non ci sarebbe nulla di strano se non il fatto di averlo ammesso pubblicamente, cosa che in pochi hanno fatto a Hollywood), nel passato dell’attrice (nella foto qui sopra proprio con Jenny Shimizu) ci sono una serie di legami morbosi caratterizzati da comportamenti eccessivi.

Al primo matrimonio, a soli 21 anni con l’attore inglese Jonny Lee Miller conosciuto sul set del film Hackers, pare si sia presentata con un vestito di pelle nera e con una camicia bianca su cui aveva scritto col sangue il nome del marito. La relazione è finita dopo neanche un anno, ma il sangue ha  caratterizzato anche il legame successivo della Jolie, quello con l’attore Billy Bob Thornton.

Patto di sangue nel primo matrimonio
Un’unione (sono stati sposati dal 2000 al 2003) passionale e ossessiva suggellata da un vero e proprio patto di sangue tra i due che portavano, si racconta, l’uno il sangue dell’altro conservato in piccoli flaconcini appesi al collo. Sono questi gli anni forse più “scandalosi” della Jolie personaggio pubblico che si impone alla ribalta internazionale come una diva maledetta e ribelle, contraria alla morale convenzionale. Ma sono anche gli anni in cui la Jolie dà anima e corpo al personaggio (probabilmente parzialmente autobiografico) della tormentata e sociopatica Lisa Rowe nel film Ragazze interrotte. Un’interpretazione magistrale che le vale l’Oscar come Migliore attrice non protagonista e che di fatto la lancia come stella nascente di Hollywood.

aaaalara

La nuova vita e il campione di incassi Lara Croft
Ma quello era il 2000 e da allora di cose ne sono cambiate nella vita di Angelina. Ci sono stati per esempio i filmetti commerciali e blockbuster come il campione di incassi Lara Croft (nella foto): Tomb Raider (è di questi giorni la notizia che a interpretare l’eroina dei videogiochi nel nuovo film non sarà più la Jolie ma Alicia Vikander) che l’anno lanciata come star planetaria. Ci sono stati tanti altri film, almeno venti, e un paio anche come regista molto apprezzati dalla critica.

E poi c’è stato il legame, ormai decennale con l’attore Brad Pitt, conosciuto sul set di Mr and Mrs Smith. Se anche questa relazione all’inizio fece scandalo perché iniziata quando Pitt era ancora sposato con Jennifer Aniston (amatissima dal pubblico per il suo ruolo nel telefilm Friends), dopo più di 10 anni di amore e un matrimonio romanticissimo in Provenza nel 2014, nella loro unione non c’è più nulla di scandaloso anzi sono una delle coppie più belle e invidiate di Hollywood che per loro ha coniato addirittura il termine Brangelina.

aaaabrad

I figli e l’impegno umanitario
E poi ci sono stati sei figli, tre adottati e tre concepiti con Pitt (i due attori sono insieme nella foto sopra). Figli che spesso Angelina porta con sé nei suoi viaggi e con cui si dice essere una madre molto presente e amorevole. Per non parlare dell’intenso impegno umanitario come Ambasciatrice delle Nazioni Unite che ha caratterizzato negli ultimi anni la vita dell’attrice e che le è valso il Premio umanitario Jean Hersholt e il titolo di Dama Onoraria conferitole dalla regina Elisabetta, in virtù del suo impegno contro gli stupri di guerra.

 

Lo spettro dell’anoressia
Insomma la Jolie di oggi è una donna ripulita e perbene, sposata e madre di famiglia che non ha, a meno all’apparenza, nulla più della ragazzina ribelle che fece scandalizzare Hollywood. Eppure qualcosa le deve ancora bruciare dentro, nella sua anima dark e sofferente non tutto è sopito. Ad ogni uscita pubblica appare sempre più magra e pallida tanto da far evocare a più riprese lo spettro dell’anoressia. L’ultimo allarme è scattato pochi giorni fa quando l’attrice, in visita a Londra, è apparsa davvero scheletrica. Secondo il magazine Radar Online che ha fatto analizzare le sue immagini ad esperti nutrizionisti la Jolie peserebbe poco più di 35 chili. Lei tace e non commenta, ma quel volto smagrito (benché ancora bellissimo) racconta di una donna tutt’altro che pacificata e serena, nonostante una vita all’apparenza perfetta.

 

 

Radar online: “Angelina pesa 25 chili”

 

articolo della redazione di Consumatrici.it del 27 aprile 2016

 

La frase è riportata dal sito americano Radar online: “Angelina Jolie pesa solamente 35 chili. È malata”. Torna così lo spettro anoressia per l’attrice che già in passato si era mostrata di una magrezza marcata che aveva fatto scattare la preoccupazione. Preoccupazione che ora sembra salire da parte di Jon Voight (il padre della quarantunenne) e del marito Brad Pitt.

aaaangelina01

Problemi alimentari fin dalla giovinezza

L’affermazione di Radar online è di nutrizionisti che hanno analizzato foto recenti scattate a Londra all’attrice. Secondo fonti bene informate, già dalla giovanezza Angelina Jolie aveva avuto problemi alimentari forse sfociati nell’anoressia. Poi nel 2007, dopo la morte della madre, aveva perso molti chili. “Sono sempre stata molto magra e la perdita di mia madre è stato un duro colpo”, aveva detto.

 

Angelina Jolie magrissima sul red carpet: torna l’anoressia? Le notizie del 18 gennaio 2016

aaaangelina01

Si torna a parlare di anoressia per Angelina Jolie e accade sul red carpet per la prima mondiale del film “Kung Fu Panda 3”.

aaaangelina02

Braccia e gambe scheletriche

La manifestazione si è appena tenuta nel teatro cinese Imax di Hollywood e qui l’attrice è apparsa molto magra. I commentatori della stampa internazionale si sono soffermati soprattutto sulle braccia e le gambe della Jolie in mostra attraverso il semplice tubino nero scelto per l’occasione.

aaaangelina03

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto