Terrore per il giallorosso Bruno Peres: schianto al volante della sua Lamborgini

Schianto in auto all’alba nel centro di Roma per il giocatore giallorosso Bruno Peres. Secondo quanto ricostruito dalla polizia locale, il calciatore della Roma ha perso il controllo della Lamborgini su cui viaggiava intorno alle 5.30 sui via delle Terme di Caracalla all’altezza della Fao.

Indaga la polizia locale

Peres è rimasto illeso, ma la macchina è distrutta. La polizia locale sta ricostruendo la dinamica dell’incidente in cui non risulterebbero coinvolti altri veicoli. È la seconda volta che è coinvolto in un grave incidente stradale: il primo è stato nel novembre del 2006 quando a bordo della sua Porsche si schiantato contro i dissuasori di piazza del Tribunale, sempre alle 5.30 del mattino. Anche in quella circostanza è rimasto illeso senza coinvolgere altri automobilisti.

Un giorno di stop agli allenamenti

Ai tempi i vigili urbani e polizia intervenuti lo hanno multato perché in possesso di patente brasiliana non convertita in Italia. Ai giocatori è stato concesso un giorno di riposo, ma domani la squadra tornerà a Trigoria per allenarsi in vista della gara contro il Benevento all’Olimpico di domenica alle 20.45.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto