È morto a 84 anni Tullio De Mauro, il più noto tra i linguisti italiani (video)

Era nato a Torre Annunziata il 31 marzo 1932 ed è morto oggi, giovedì 5 gennaio, a Roma. Tullio De Mauro, linguista molto noto, è il padre di Giovanni De Mauro, direttore della rivista Internazionale, e fratello di Mauro De Mauro, giornalista de l’Ora di Palermo rapito e ucciso dalla mafia nel 1970.

a-demaurotullio

È stato anche ministro della Pubblica istruzione

Docente universitario e presidente della Fondazione Bellonci (che ha dato la notizia della scomparsa), è l’autore del Grande dizionario italiano dell’uso e della Storia linguistica dell’Italia unita. Dal 2000 al 2001 è stato anche ministro della Pubblica istruzione nel governo di Giuliano Amato.

Nell’Accademia della Crusca

Socio dell’Accademia della Crusca, presiedeva il Premio Strega, nel corso della sua carriera ha collaborato con diverse testate giornalistiche, come Il Mondo, Paese Sera, L’Espresso, La Stampa, Il Manifesto, La Stampa e Il Sole 24 Ore.

Nella foto sopra: De Mauro al Festival dell’Internazionale a Ferrara nel febbraio del 2014 (la foto è di Francesca Leonardi).

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto