Miracoli a Parigi: Sinner travolge Zverev in 4 set, ai quarti per la prima volta

Giornata dei miracoli oggi al Roland Garros. Anche Sinner, dopo Martina Trevisan, approda ai quarti socnfiggendo un favorito come il tedesco Zverev.

L’italiano ha vinto in 4 set, dopo aver dominato i primi due. Poi ha ceduto il terzo, ma nel quarto è tornato sicuro e ha chiuso la partita.

Il miracolo della Trevisan

Miracolo al Roland Garros. Martina Trevisan elimina in die set condotti sempre in scioltezza Kiki Bertens, numero 8 della classifica mondiale.

Tra le migliori al mondo nelle categorie giovanili, la Trevisan si era ritirata dal tennis a 16 anni – a quanto apre per una grave forma di anoressia – per poi provare a tornare, 5 anni dopo, nel 2014. Già con la conquista dei quarti la tennista toscana, che ora ha 27 anni, arriverà al numero 82 del mondo. “Credo in questo sogno, sono partita dalle qualificazioni, ora sono ai quarti. Sono onorata di aver giocato su questo campo, la Bertens è una giocatrice che mi piace tantissimo” ha detto la Trevisan dopo il successo. È la nona volta che una qualificata arriva ai quarti del Roland Garros.

Martina non aveva mai battuto una delle prime dieci al mondo.

Martina Trevisan affronterà stamattina alle 11 l’olandese Kiki Bertens. L’italiana è nettamente sfavorita, ma in quesot periodo è molto motivata.

Per quanto riguarda gli altri due italiani sullo stesso campo di Martina, a seguire, Lorenzo Sonego sfiderà Diego Schwartzman e Jannik Sinner se la vedrà con Alexander Zverev.

Match sulla carta tutti proibitivi.

 

Ora tocca a Sinner contro Zverev

Martina Trevisan sfida la numero 8 del mondo e 5 del torneo, l’olandese Kiki Bertens contro cui si era fermato – fra veleni e frecciatine – al secondo turno il percorso di Sara Errani. A seguire toccherà a Jannik Sinner, impegnato con il finalista degli Us Open e numero 7 del mondo Sascha Zverev, e a Lorenzo Sonego, che sfida un altro recente finalista: Diego Schwartzman, l’argentino con la fidanzata fotomodella, che a Roma si è arreso solo a Novak Djokovic, numero 14 del ranking mondiale.

 

Eliminato Berrettini

Dopo le grandi qualificazioni agli ottavi di ieri di Sonego, Sinner e della ancora più sorprendente Trevisan, oggi al Roland Garros potremo concentrare tutta la nostra attenzione sulla sfida tra Berrettini e Altmaier, che purtroppo finisce malissimo.

Il campione italiano viene eliminato, infatti, in 3 set e senza troppe giustificazioni. Il tedesco è implacabile e manda l’italiano – apparso visibilmente stanco non solo oggi al Roland Garros – a casa.

 

Chi è il tennista tedesco

Daniel Altmaier, nel turno precedente, aveva eliminato in maniera inattesa il suo connazionale Struff e adesso cercherà l’impresa contro l’azzurro.

In base al ranking Atp, non ci dovrebbe essere storia: numero 8 per Matteo Berrettini, mentre Altmaier è solamente il numero 186 della classifica mondiale. Per il tennista romano è un abbinamento sulla carta più che favorevole, con il dovere di cercare di sfruttarlo nel migliore dei modi: come al solito si giocherà fin dalle ore 11 del mattino, per un’altra giornata molto intensa della diretta Roland Garros 2020.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto