Sesso tra gli over 50: lo fa il 72% degli italiani, ma solo il 13,7% è soddisfatto

Attenti ai preliminari nel 95% dei casi, non preoccupati dall’età che avanza (30,5%) e convinti che il tempo migliori la qualità del rapporto (30%). Tuttavia non sono pienamente soddisfatti. È il ritratto degli italiani tracciato dalla ricerca “Sesso over 50: tabù o naturale?” condotta su 700 persone da Club-50plus. Secondo l’indagine, quasi il 72% del campione dichiara di essere sessualmente attivo una volta a settimana, ma solo il 13,7% è pienamente soddisfatto. Nonostante ciò il 97,8%, ritiene che non si è mai troppo vecchi per il sesso e il 91,6% pensa che i rapporti regolari siano molto importanti.

Problematico il rapporto con farmaci e medici

Uno studio senza tabù che ha toccato aspetti nascosti e delicati del rapporto tra il sesso e l’età matura, ad esempio quello relativo ai medicinali, utilizzati da 14,6% del campione, ma con un approccio “fai da te” visto che il 73,6% non consulta un medico e addirittura quasi il 7% vorrebbe utilizzarli, ma non sa come fare per informarsi. Una difficoltà ad utilizzare l’aiuto degli specialisti confermata dal 93,1% che afferma di non aver mai avuto bisogno di un terapeuta per riuscire a discutere di problemi legati al sesso.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto