Weekend tra afa e grandine, arrivano violenti temporali a Roma e Napoli

C0ntinua il caldo. L’anticiclone africano continua ad abbracciare tutta l’Italia, ma non si escludono azioni instabili al Centro-Sud che potrebbero portare piogge sparse e anche temporali di particolare intensità – in alcuni casi forti grandinate – a Roma e Napoli, poi sulla Sicilia.

Approfittando di una debolezza temporanea dell’anticiclone, fanno sapere gli esperti de ‘IlMeteo.it’, come per venerdì, anche questo sabato, 4 agosto, “correnti più fresche dai quadranti orientali tra le quote dei 3.000 metri e i 5.000 giungeranno da est dai Balcani e dalla Russia innescando così temporali, per via dei contrasti tra l’aria più fredda con l’aria calda preesistente”.

Temporali a Centro-Sud

Rischio temporali sulle Alpi in discesa verso il Friuli Venezia Giulia e su quelle occidentali verso il Piemonte; e altri ancora sull’Emilia centrale. Ma sono le regioni centro-meridionali a rischiare maggiormente: non solo sulla dorsale appenninica, anche sulle zone di pianura della Toscana (soprattutto grossetano) e su tutto il Lazio fino a Roma città e a tutta la Campania, fino a Napoli, per finire su Basilicata, Molise, Calabria, Puglia e sulle zone interne e orientali di Sicilia e Sardegna, qui con rischio di grandine violenta.

 

 

Le previsioni del 3 agosto

Non è proprio una tregua, ma diminuiscono le città col bollino rosso.

Primo fine settimana di agosto all’insegna del caldo e dell’afa in tutta la Penisola, anche se diventano 12 le città caratterizzate dall’allerta rispetto alle 18 dei giorni scorsi.

Sabato 4 agosto e domenica 5 il “bollino rosso” è previsto a: Bologna, Bolzano, Brescia, Firenze, Genova, Milano, Perugia, Rieti, Torino, Trieste, Venezia e Verona. Lo segnala il bollettino sulle ondate di calore pubblicato oggi dal ministero della Salute.

 

Allarme rosso

L’allarme rosso equivale al livello 3 di allerta (il più alto) che indica condizioni di emergenza (ondata di calore) con possibili effetti negativi sulla salute delle persone sane e attive e non solo dei gruppi a rischio come gli anziani, i bambini molto piccoli e le persone con malattie croniche.

A Palermo, invece, il 4 agosto è previsto il livello 2 ‘bollino arancione’, che indica “condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute, in particolare nei sottogruppi di popolazione più suscettibili”.

Intanto si annunciano nubifragi in arrivo

 

 

Non ci sarà ristoro nei prossimi giorni, quando l’anticiclone nord africano continuerà a stazionare su buona parte d’Italia facendo salite la colonnina di mercurio sopra i 30 gradi anche di notte. Non scompare, dunque, il bollino rosso per 18 città, previsto per oggi, giovedì 2 agosto. Sono Bolzano, Bologna, Brescia, Campobasso, Firenze, Frosinone, Genova, Latina, Milano, Perugia, Pescara, Rieti, Roma, Torino, Trieste, Venezia, Verona e Viterbo. Ma sempre sulle regioni centro-settentrionali si addensano anche correnti che arrivano da Nord provocando nel corso del pomeriggio-sera di temporali, localmente anche di moderata intensità.

 

Il meteo del 2 agosto

In merito al 2 agosto, specificano gli esperti di 3bmeteo.it, “qualche residuo fenomeno sarà possibile sin dal mattino tra Lombardia e Veneto mentre nel corso del pomeriggio i temporali prenderanno nuovamente vita lungo la dorsale appenninica e le Alpi, coinvolgendo localmente anche le interne tirreniche, l’alta Calabria tirrenica ed ancora la Val Padana, insistendo poi in serata all’estremo Nord-Ovest”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto