Farmaci: da settembre il foglietto illustrativo diventa digitale

Addio al “bugiardino”. Da settembre, infatti, il foglietto illustrativo dei farmaci scompare e diventa digitale in modo che possa essere consultato riportando sempre le ultime novità sul composto. Si tratta di una decisione presa dalla Federazione Ordini dei farmacisti italiani (Fofi) con il patrocinio dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) e del ministero della Salute e le informazioni su uno specifico medicinale potranno essere consultate via web, per mail oppure tramite un’apposita app per smartphone.

Fofi: “Passo avanti nel rapporto cittadino-farmacista”

A spiegare il funzionamento del nuovo bugiardini è Andrea Mandelli, presidente Fofi: “Dopo aver introdotto nuove modalità di gestione dei lotti di farmaci interessati da modifiche del foglietto illustrativo, restava un ultimo aspetto da razionalizzare e cioè la consegna da parte del farmacista del nuovo foglietto illustrativo in formato cartaceo, che presentava delle difficoltà per il farmacista e per il cittadino. Però da settembre sarà disponibile una piattaforma informatica attraverso la quale il cittadino potrà accedere al nuovo foglietto illustrativo in modo rapido e senza gli inconvenienti dovuti alla conservazione di un documento di svariate pagine”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto