Stupro di gruppo: salgono a 8 i nazionali cubani di volley arrestati in Finlandia

Diventano otto i nazionali della squadra cubana di pallavolo (qualificata per l’Olimpiade di Rio) arrestati per uno stupro di gruppo aggravato a Tampere, dove si trovavano per la sfida tra la loro squadra e quella finlandese per la World League.
La notizia è stata data dalla polizia locale, che non ha fornito dettagli se non che tutte le persone fermate sono sospettate di aver preso parte ai fatti contestati.
Tre giocatori erano stati arrestati già l’altro ieri, e infatti in campo contro la Finlandia erano assenti Osmany Uriarte, Ricardo Calvo e Abrahan Alfonso, che sembra si fossero fermati a lungo nel bar dell’albergo la sera prima del match.

Ieri, però, le forze dell’ordine hanno fatto sapere di aver fermato, e messo “in stato di custodia”, altri cinque pallavolisti del team caraibico. Altri particolari sulla vicenda per ora non ce ne sono.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto