Angelina Jolie compie oggi i suoi primi 40 anni (il primo video per Venditti)

Arrivano i 40 anni anche per Angelina Jolie, moglie di Brad Pitt (con lei nella foto) a lungo considerata la donna più bella del mondo. È nata a Los Angeles sotto il segno dei Gemelli e il compleanno è oggi giovedì 4 giugno, come quello di un’altra bellissima donna Bar Rafaeli, che però ha dieci anni meno di lei.

Angelina, figlia dell’attore John Voight e di Marcheline Bertrand, fu considerata dai lettori di Playboy nel 2008 la donna più bella del mondo.

aaaabrad

Successo planetario con Lara Croft

Incoronata bellezza planetaria dalla rivista Esquire, l’attrice americana ha conosciuto il successo popolare sul grande schermo con l’interpretazione di Lara Croft in Tomb Riders.

Con Pitt 6 figli e 7 anni di convivenza prima delle nozze

Divorziata nel maggio del 2003 dall’attore Billy Bob Thornton, da allora la Jolie è legata sentimentalmente a Brad Pitt. Dopo 6 figli (alcuni adottivi) e 7 anni di convivenza, Angelina e Brad si sono sposati nel 2014.

 

Brad aveva divorziato da Jennifer

I due divi si erano conosciuti nel 2005, sul set di ‘Mr.& Mrs.Smith’. Ne era seguito il divorzio fra Brad Pitt e la sua prima moglie Jennifer Aniston.

Poi Brad aveva adottato Maddox, il primo figlio adottivo della Jolie, e in seguito erano nati tre figli, mentre altri due sono stati adottati.

 

Già sposata tre volte

Angelina Jolie è già stata sposata due volte, con Billy Bob Thornton e Johnny Lee Miller.

Ambasciatrice dell’Alto Commissariato Onu per i rifugiati, è stata tante volte in Bosnia, in Iraq, in Sira, Myanmar ed ha seguito da vicino le drammatiche storie dei migranti sbarcati a Lampedusa. Hanno fatto il giro del mondo le immagini di Angelina Jolie in lacrime a Srebrenica.

 

L’uso della chirurgia contro la paura di tumori

Di recente l’attrice è tornata alla ribalta della cronaca anche per la sua scelta di ricorrere alla chirurgia come prevenzione per i tumori sulla base di analisi genetiche.

 

Un’attrice bellissima e tormentata: mini-biografia di Angelina

La mattina del 4 giugno 2015 sei bambini, un marito, forse qualche amico intimo faranno felice la donna più bella del mondo festeggiando con lei i suoi primi 40 anni: è l’attacco della breve ma documentata mini-biografia scritta da Giorgio Gosetti, per l’Agenzia Ansa.

A compierli – continua il biografo dlela diva – è Angelina Jolie, nata Voight, nata a Los Angeles dall’unione tra l’attore di “Un uomo da marciapiede” e Marcheline Bertrand, fuggevole stella nello star system hollywoodiano.

Alla separazione dei genitori, Angelina e il suo amatissimo fratello James vanno a vivere con la madre nei ditorni di New York, crescendo in una modestissima agiatezza che la ragazza soffrirà a causa delle ironie continue dei compagni di scuola più abbienti.

aaaaangelinacinquecinque

Sangue slovacco, tedesco, canadese e irochese

Nel suo sangue scorre sangue slovacco e tedesco (per parte di padre), francese, canadese e irochese per parte di madre. Un cocktail che spiega gli inconfondibili tratti del suo viso.

Con il padre ha sempre avuto rapporti difficili, nonostante abbiano recitato insieme più volte, a cominciare dal set del debutto, in “Cercando di uscire” in cui Hal Ashby volle tutti insieme i genitori e la figlia, che aveva allora appena sette anni.

 

Ragazza-copertina tra gli Usa e l’Europa

Angelina (che adotterà il nomignolo impartitole dalla madre come unico cognome riconosciuto) sfrutta la sua bellezza in fiore per una carriera promettente come modella e ragazza-copertina tra l’America e l’Europa.

La clip per Alta marea di Venditti

Con l’Italia coltiva da allora un rapporto privilegiato, giacchè una delle sue prime apparizioni è nel clip di “Alta marea” (cantata da Antonello Venditti), per la regia di Stefano Salvati, che così presenta la sua scelta: “Video girato a Los Angeles. Ai casting, tra circa 200 ragazze, passò anche un’adolescente di 16 anni molto magra con labbra e tette da paura. Vista dal vivo era come tante altre, anzi era anche un pò bassina (non arrivava al metro e 70).. ma davanti alla cinepresa era favolosa! La scelsi per il ruolo da protagonista… si chiamava Angelina Jolie ed “Alta marea” era il suo primo lavoro…”. Era nata una stella.

Ecco il video.

 

L’autolesionismo con il coltello e gli scontri col padre

L’approccio al cinema è invece graduale e, all’inizio, davvero non memorabile. Ferita dalle accuse del padre che in un’intervista la definì “psicologicamente instabile”, complessata fino al punto di praticare l’autolesionismo con ferite da coltello, Angelina ottiene il primo successo autentico con la commedia romantica “Scherzi del cuore” (1998) e il thriller “Il collezionista di ossa” (1999) dove interpreta la parte dell’agente di polizia Amelia Donaghy al fianco di Denzel Washington.

 

La cura del fisico e la fobia per le malattie

La cura del fisico, l’esercizio dei muscoli, la fobia per le malattie divengono in quel periodo un’ossessione costante che la porterà a sottoporsi a trattamenti di chirurgia estetica e sfiancanti allenamenti nelle arti marziali. La ricompensa viene nel 2001 con il successo planetario di “Lara Croft – Tomb Raider” in cui incarna l’eroina di un celebre videogioco e conquista le platee mondiali, all’indomani dell’0scar come migliore attrice non protagonista per “Ragazze interrotte”. Da allora ha alternato spettacolari blockbuster (“Fuori in 60 secondi”, Il sequel di “Lara Croft”, ” Mr and Mrs. Simith”, “Kung Fu Panda” in cui dà voce a Tigre, “The Tourist” con Johnny Depp) e ambiziose incursioni nel cinema impegnato che però di rado le hanno dato lustro ad eccezione di “The Good Sheperd” di Robert De Niro e “Changeling” diretto da Clint Eastwood.

aaaaangelinairak

Ambasciatrice dell’Unicef nel mondo

In verità la sua popolarità si deve soprattutto alla personalità, alla turbolenta vita privata, all’impegno umanitario che le varrà un Oscar d’onore nel 2014 come ambasciatrice dell’Unicef nel mondo (nella foto qui sopra è in Irak).

Oggi è considerata una delle 100 donne più potenti d’America, nel 2009 è entrata nel Guinness dei primati per la sua fortuna personale e nel 2013 ha dichiarato un reddito di 33 milioni di dollari. Dopo due matrimoni precocemente falliti, nel 2005 ha incontrato sul set l’uomo della sua vita, Brad Pitt di dieci anni più vecchio, con cui ha avuto tre bambini (due gemelli) e altrettanti ne ha adottati.

 

Per Paolo Fox è un mese splendido per i Gemelli

Per l’astrologo Paolo Fox giugno 2015 è un mese molto favorevole per i Gemelli, come potete leggere qui.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto