Madrid: uno sfortunato Fognini perde in 3 set con Nishikori

Peccato per Fabio Fognini. Sembrava fuori partita al primo set, perso per 2-6, poi ne ha conquistati due, ma alla fine sul 5-4 a favore ha ceduto alla maggiore concentrazione del numero 6 del mondo. E ha perso per 2-6, 6-3, 5-7. Due ore e undici minuti: Fabio a due punti dalla vittoria non meritava di perdere così.

 

La storia della partita

Ci sono voluti solo 40 minuti al giapponese Kai Nishikori per infliggere un secco 6-2 a Fabio Fognini. Nel secondo set, invece, la storia cambia. Fabio passa a condurre e chiude in fretta il set con un netto 6-3.

Si gioca il terzo set e Fognini sembra un altro giocatore. Si perde per strada, invece, Nishikori, che finisce sotto per 5-3. Ma recupera a zero il 5-4. Ora Fabio va alla battuta per aggiudicarsi il match. Ma smarrisce due match point. È 5 a 5. E l’undicesimo game si chiude con il punto del giapponese: 6-5 per lui. E poco dopo 7-5 con un’ammonizione dlel’italiano che regala anche un 15 al giapponese, che ora incontrerà il francese Richard Gasquet. che ha eliminato un po’ a sorpresa Verdasco.

 

La sfida di Fognini di oggi

A Madrid oggi tocca per la seconda volta a Fabio Fognini, che all’esordio ha battuto Tomic. Dopo la sconfitta a Monaco in semifinale il “signor Pennetta” affronta oggi un osso duro.

Il secondo match sul campo intitolato ad Arantxa Sanchez lo vedrà in campo, infatti, unico degli italiani rimasti nei tabelloni maschile e femminile (il torneo Wta è un Premier Mandatory) contro Kei Nishikori. Sul campo si inizia a giocare alle 12, Fognini quindi dovrebbe esibirsi intorno alle 14 (dipende dalla durata dell’incontro precedente). La diretta è su Sky Sport, che destina due reti al torneo di Madrid. Fabio e Kei sono sul canale 202, del telecomando Sky.

L’azzurro, visto in progresso contro Tomic,  non avrà certo vita facile contro il giapponese, testa di serie numero 5 che su questi campi di Madrid ha giocato una finale due anni fa, dovendo arrendersi a un infortunio contro Rafa Nadal.

Fabio è quindi sfavorito, ma è anche capace di qualunque prestazione, se la testa e il fisico lo assistono.

Oltretutto Nishikori nella classifica Wta è numero 31, mentre Nishikori è numero 6. Non piccola la differenza. In caso di vittoria, Fognini andrebbe poi a sfidare uno tra Fernando Verdasco e Richard Gasquet.

aaaafogninimadrid

La sconfitta di Fabio in semifinale a Monaco

Perde nettamente il primo set Fabio Fognini nella semifinale del torneo di Monaco contro il tedesco Philip Kohlschreiber. Finisce 6-1 in soli 26 minuti, come se l’iatliano non fosse neppure sceso in campo. Nel secondo set Fabio sembra riprendersi, si porta sul 3-2 e potrebbe conquistare il 4-2.

Ma smarrisce di nuovo il gioco e il tedesco che gioca nella sua città lo raggiunge sul 3-3 e poi lo supera nei game successivi, conquistando un altro set point sul 5-3. Fabio, subito dopo, si aggiudica a zero il suo servizio ed è 5-4 per Philip.

Ma sulla battuta del tedesco il secondo set si chiude in 6-4. Fabio è tornato, ma non ancora del tutto dopo lo stop per infortunio.

 

Fabio torna in campo dopo un infortunio complicato

Dopo l’infortunio che l’ha fermato per lunghi mesi, Fabio Fognini torna a farsi valere sulla scena internazionale e conquista la semifinale al BMW Open di Monaco.

Il torneo Atp 250 è dotato di un montepremi di 463.520 euro. Si gioca sulla terra rossa di Monaco di Baviera.

aaafognadue

Nei quarti futuro sposo di Flavia Pennetta, numero 30 del ranking mondiale e quinta testa di serie, reduce dai quarti di Barcellona, ha sconfitto per 6-2 3-6 7-5, dopo un’ora e 58 minuti di partita, lo slovacco Jozef Kovalik, 24 anni, tennista di Bratislana, numero 130 del ranking mondiale, ripescato in tabellone come lucky loser.

 

Alle 15 diretta su supertennis tv

In semifinale Fabio – finalista in questo torneo due anni fa (stoppato dallo slovacco Klizan) – incontrerà il tedesco dal cognome arduo da pronunciare Philip Kohlschreiber, che ha battuto in due set facilmente l’argentino Juan Martin Del Potro per 6-4, 6-1. Il tennista tedesco è numero il numero 27 della classifica mondiale Atp e quarta testa di serie. Nella classifica Wta i due tennisti sono vicinissimi. Dovrebbe essere una partita serrata.

La diretta tv (anche streaming) è assicurata da Supertennis.tv a partire dalle 15. Ma Fognini e Kohlschreiber alle 15,30 non erano ancora in campo per il protrarsi dell’altra semifinale.

aaathiem

Il primo finalista è l’austriaco Thiem

Già definita la semifinale della parte alta del tabellone: la giocheranno domani l’austriaco Dominic Thiem (nella foto sopra), numero 15 Atp e terza testa di serie e il tedesco Alexander Zverev, 19 anni, numero 49 Atp ed ottava testa di serie, che nei quarti ha eliminato per 6-3 4-6 6-3 il belga David Goffin, numero 13 Atp e primo favorito del seeding. Tra Dominic e Sasha non ci sono precedenti.

Zverev ha vinto il primo set per 6-4, ma Thiem ha rimesso in equilibrio l’incontro vincendo il secondo set per 6-2. Poi l’austriaco si è portato avanti per 4-1 nel terzi e ha chiuso sul 6-3, dopo una partita durata oltre due ore. Domani giocherà la sua settima finale. Finora ne ha vinte 5 e persa una sola.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto