A Bologna riapre “Noi” la mostra di Lucio Dalla: oggi avrebbe compiuto 77 anni

Riapre oggi a Bologna, a palazzo Belloni, la mostra ‘Noi. Non erano solo canzonette’: in coincidenza con il compleanno di Lucio Dalla, che proprio il 4 marzo avrebbe compiuto 77 anni, i lettori del Resto del Carlino che presenteranno la pagina con il coupon che l’annuncia potranno entrare gratuitamente dalle 14 alle 20 e ripercorrere, insieme alle sue opere, un pezzo di storia italiana.
Non sarà però possibile cantare le canzoni di Dalla con gli artisti bolognesi che, coinvolti da Franz Campi, avevano aderito a questa iniziativa a causa di una disposizione Siae che in materia di coronavirus vieta qualsiasi esecuzione di musica dal vivo, indipendentemente da situazione e location; l’iniziativa sarà recuperata in tempi migliori.
La mostra evoca emozioni, riflessione e conoscenza sull’epoca 1958-1982: la musica di uno specifico periodo storico va di pari passo con la letteratura, l’arte, l’architettura, la politica di quel tempo e una canzone riflette il momento in cui è stata immaginata, scritta e cantata

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto