Ospedale di Melito: calci e pugni a dottoressa, denunciata una donna

Aggredita e presa a calci e pugni. Nuova aggressione in Calabria ai danni di un medico. È accaduto a Melito Porto Salvo, in provincia di Reggio Calabria, dove una dottoressa dell’ospedale “Tiberio Evoli” è stata picchiata.

Denuncia per lesioni e violenza privata

A farlo è stata la nuora di un paziente che pretendeva per l’anziano, con problemi asmatici, l’immediato trasferimento in un altro nosocomio. Cosa impossibile per la mancanza di posti disponibili. Per la donna è scattata una denuncia per lesioni e violenza privata.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto