Maltempo al Centro-Nord: allerta della Protezione Civile per piogge e vento

Dopo alcuni giorni di tregua, con giornate tipicamente primaverili, il maltempo torna a fare capolino l’Italia. Una nuova perturbazione transiterà sull’Europa da oggi, lunedì 4 marzo, coinvolgendo soprattutto le regioni italiane del Centro-Nord determinando un’intensificazione della ventilazione, più significativa a quote di montagna e alta collina.

Criticità idrogeologiche e idrauliche

Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione civile, d’intesa con le regioni coinvolte, alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati, ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare criticità idrogeologiche e idrauliche.

Venti forti sud-occidentali

L’avviso prevede già a partire dalla mattinata di oggi venti forti sud-occidentali, con raffiche di burrasca, su Lombardia meridionale, Emilia-Romagna e Marche, in particolare sui settori appenninici. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto, non è stata valutata alcuna criticità idrogeologica sul territorio nazionale mentre è stata valutata allerta gialla, per rischio idraulico localizzato, nel basso bacino del Fortore, in Puglia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto