MasterChef5: vince Erica, Dagospia: “Lo avevamo scritto il 22 febbraio” (video)

Erica Liverani ha vinto ieri sera la finale di Masterchef Italia 5.

Dopo aver vinto Mystery Box e Invention Test, la fisioterapista trentenne di Ravenna ha conquistato il titolo contro Alida grazie a un menu di pesce ispirato alla tradizione romagnola chiamato ‘Niente è facile ma nulla è impossibile’. Era composto da cocktail di scampi, capasanta, vellutata di patate, risotto con sentore di limone, spigola e tortino al cioccolato.

Il sito di Gossip Dagospia si vanta: “Lo avevamo previsto il 22 febbraio”: un altro buco nell’organizzazione del talent, che ieri ha dovuto fare i conti anche con il problema spoiler.

Nella foto in basso le due finaliste poco prima della proclamazione e poi l’esplosione di gioia di Erica.

aaafinaliste

aaagioia

Qui potete vedere l’intervista alla vincitrice.

aaacannavacciulo

Spoiler: la puntata finale in anticipo
MasterChef – si sa – è un programma girato con largo anticipo e quest’anno l’inconveniente si è presentato nel pomeriggio di ieri quando Il Post ha segnalato che Sky aveva caricato la puntata finale di Masterchef su alcuni decoder.

Così, dopo la rivelazione del vincitore fatta l’anno scorso da Striscia La Notizia, è ancora psicosi spoiler: “Se non ce lo fanno gli altri alla fine lo spoiler ce lo siamo fatti da soli…”, aveva autoironizzato su Twitter il vicepresidente e responsabile programmi di Sky Andrea Scrosati.Del resto anche Dagospia, nei giorni scorsi, aveva “rivalato” il nome di quella che poi è stata effettivamente la vincitrice dell’edizione di quest’anno.

Comunque l’edizione di quest’anno è stata acocmpagnata da un successo crescente di pubblico.

Ma Erica con i suoi piatti ha stupito

Per quasi tutti gli spettatori di Sky Uno, però, la scoperta della vincitrice è rimasta una sorpresa svelata in trasmissione da Carlo Cracco, che insieme con i colleghi giudici Bruno Barbieri, Joe Bastianich e Antonino Cannavacciuolo ha premiato il percorso e la finale di Erica: l’aspirante cuoca romagnola ha stupito presentando piatti equilibrati e ricercati (particolarmente apprezzati il bis di capesante e la spigola), recuperando in extremis un errore sul suo dessert al cioccolato, e preparando le pietanze anche con frutti e ortaggi provenienti dall’azienda agricola di proprietà della famiglia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto