Dal 2009 ha perseguitato Sabrina Ferilli: condannato a un anno lo stalker dell’attrice

Lo stalker che per anni, a partire dal 2009, ha perseguitato l’attrice Sabrina Ferilli è stato condannato a un anno di reclusione: l’uomo era arrivato persino a strattonare l’attrice per strada e la perseguitava facendosi trovare sotto casa sua o inviandole continui messaggi indesiderati.

Il cartello osceno

L’uomo inizialmente aveva fatto trovare all’attrice dei fiori presentandosi sotto casa sua, ma poi le sue attenzioni erano diventate moleste e sempre più preoccupanti: oltre a perseguitarla facendosi trovare sotto casa sua quasi tutte le mattine (o nei luoghi da lei frequentati), era arrivato persino a presentarsi con un cartello in cui chiedeva di avere rapporti sessuali con lei su esplicita richiesta degli alieni.

Tentativi di effrazione

Nel corso degli anni l’attrice avrebbe ricevuto centinaia di lettere dall’uomo che, in sua assenza, aveva persino provato a intrufolarsi in casa sua. In un’occasione l’uomo l’avrebbe anche strattonata per strada e l’attrice, sempre più spaventata, era stata costretta a cambiare le sue abitudini frequentando nuovi locali o cambiando i propri percorsi abituali per i suoi spostamenti di lavoro.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto