Istat: gli italiani tornano a risparmiare, +0,9% nel primo semestre 2016

Migliorano dell’1,1% il potere d’acquisto delle famiglie e dell’1,3% il reddito disponibile delle famiglie consumatrici, ma i consumi, pur in crescita, aumentano solo dello 0,2%. Il primo dato fornito dall’Istat è il migliore dal 2007 a oggi, ma più che gli acquisti le famiglie sembrano prediligere i risparmi, che salgono al 9,6% (+0,9%).

a-risparmio02

In leggero calo la pressione fiscale

Nel primo semestre del 2016, inoltre, il rapporto deficit-Pil è stato pari allo 0,2 con un miglioramento dello 0,7% rispetto allo stesso periodo del 2015 (anche in questo caso è il miglior risultato degli ultimi 9 anni). La pressione fiscale, inoltre, passa dal 42,7% al 42,3% con una riduzione di 0,4 punti percentuali rispetto allo scorso anno.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto