Giugno da record, è stato il più caldo mai registrato, lo dicono anche i satelliti

Il messe di giugno del 2019 è stato da record, il più caldo mai registrato in Europa e nel mondo da quando c’è disponibilità di dati, a partire cioè dal 1850.

Nel Vecchio Continente, in particolare, la temperatura media è stata di oltre 2 gradi sopra la norma, anche per effetto dell’ondata di calore che a fine mese ha colpito Paesi come Italia, Francia e Spagna con temperature di 6-10 gradi sopra la media.

Lo indicano i dati del servizio per il cambiamento climatico del programma Ue di osservazione satellitare della Terra Copernicus.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto