Accordo Sky-Mediaset: +6,2% in Borsa per il Biscione, ecco cosa cambia

A novità clamorosa nel mondo delle pay tv si aggiunge il successo in borsa. Si tratta dell’accordo tra Sky Italia e Mediaset: Premium sarà presente con i suoi canali del cinema e delle serie tv – la sua offerta migliore in attesa che si definiscano i diritti sulla serie A – nel bouquet satellitare del gruppo controllato da Murdoch, mentre Sky sbarca nel digitale terrestre su bande detenute dal Biscione, sistema nel quale inserirà anche una parte della sua offerta sportiva.

Per questo Mediaset ha fatto un balzo a Piazza Affari: il titolo del gruppo di Cologno Monzese segna un balzo del 6,20% a 3,305 euro, dopo aver toccato un massimo infraday a 3,37 euro.
Positiva anche Ei Towers, che guadagna l’1,54% a 46,25 euro.

Intanto dal 1° aprile Sky, come annunciata, ha aumentato il costo per i suoi clienti dell’8,6%.

La firma di Pier Silvio Berlusconi e Zappia

L’intesa è stata firmata dagli amministratori delegati di Mediaset, Pier Silvio Berlusconi, e dal suo omologo di Sky, Andrea Zappia ed è destinata a rivoluzionare il mercato delle pay tv. Si profila sempre più una “piattaforma unica”, dopo l’annuncio di Sky che offrirà anche i contenuti di Netflix, la più emergente delle tv.

ECCO LE TANTE NOVITÀ

L’Agenzia Adn Kronos ha spiegato con precisione cosa cambia ora per gli abbonati.

COSA CAMBIA– Mediaset Premium allarga la copertura dei propri canali di cinema e serie tv rendendoli visibili anche per tutti i clienti della piattaforma satellitare del gruppo di Murdoch. Sky Italia aumenta l’offerta di contenuti per i propri abbonati e sbarca anche sul digitale terrestre.

PIÙ CONTENUTI – Cinque canali di cinema e quattro canali di serie tv, attualmente disponibili solo su Mediaset Premium, saranno visibili a tutti gli abbonati Sky via satellite senza nessun costo aggiuntivo. Inoltre, tutti i film e le serie tv disponibili on demand andranno ad arricchire la library di contenuti a disposizione degli abbonati.

Cinema: gli abbonati Sky al pacchetto Cinema vedranno, in aggiunta ai 12 canali Hd targati Sky, Premium Cinema e Premium Cinema +24, Premium Cinema Energy, dedicato al cinema d’azione, al brivido e all’horror, Premium Cinema Emotion, con le commedie romantiche e le storie più emozionanti, Premium Cinema Comedy, interamente dedicato alla commedia e al divertimento, dai cult italiani ai film comici di maggior successo.

Serie tv : gli abbonati al pacchetto Sky Famiglia potranno vedere i canali Premium Action, Premium Crime, Premium Joi e Premium Stories. Alle produzioni originali Sky, come Gomorra-La serie, The Young Pope, Babylon Berlin, Britannia, o Il Miracolo di Niccolò Ammaniti e alle serie tv internazionali prodotte da Hbo, Disney e Fox, come Westworld, Il Trono di Spade, Grey’s Anatomy, The Walking Dead, Billions, Trust, si aggiungeranno titoli del calibro di Gotham, Chicago Fire, Supergirl, Suits e Mr Robot.

COSTI E PACCHETTI– L’operazione non prevede costi extra.

“Gli abbonati Sky – ha spiegato Andrea Zappia, amministratore delegato di Sky Italia – troveranno entro l’estate inclusi nei loro abbonamenti e senza costi aggiuntivi, l’intera offerta di canali Cinema e Serie Tv di Premium, tutti in Hd”.

Dal 1° giugno offerta sul digitale terrestre

Dal 1° giugno Sky creerà poi un’offerta televisiva a pagamento in digitale terrestre che combinerà una selezione dei canali Sky e Fox con i 9 canali targati Mediaset. A questo pacchetto di canali di cinema, serie tv e intrattenimento, si potrà aggiungere anche un altro pacchetto dedicato allo sport che includerà una selezione dei grandi eventi sportivi di Sky, anche in alta definizione.

SATELLITE, INTERNET O DIGITALE TERRESTRE – Grazie all’accordo raggiunto, da giugno saranno i clienti a scegliere come ricevere Sky: via satellite, internet o digitale terrestre.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto