Incendio sulla Firenze-Roma: fino a 120 minuti di ritardo e treni cancellati

Un incendio è divampato nella sala tecnica della stazione ferroviaria di Settebagni nelle prime ore della mattinata di oggi, martedì 3 marzo. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento Nomentano con l’ausilio di un’autobotte. Il rogo si è sviluppato ed è rimasto contenuto in un’area di circa 50 metri quadrati in prossimità del binario 1. I ritardi e le cancellazioni dei treni sono state le conseguenze dell’incendio. Trenitalia fa sapere che la circolazione ferroviaria è fortemente rallentata; i treni alta velocità, a media e lunga percorrenza e quelli regionali da e per Roma registrano ritardi e cancellazioni.

Guai anche per la media e lunga percorrenza

I treni sulla dorsale dell’Alta Velocità Roma-Firenze stanno registrando ritardi medi di 60 minuti, con punte fino a 120 minuti. Non mancano le cancellazioni. Lo rende noto Rfi, nell’aggiornamento sulla situazione del traffico ferroviario in seguito all’incendio nella sala relè della stazione ferroviaria di Settebagni. Prosegue, spiega una nota, “l’intervento delle squadre di Rete Ferroviaria Italiana”. Sono interessati i treni Alta Velocità e a media e lunga percorrenza anche con possibili cancellazioni. Ritardi e cancellazioni anche per i treni regionali da e per Roma e, in particolare, per quelli della linea FL1 Orte- Roma-Fiumicino.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto