Brindisi: la magistratura indaga sulla mamma morta dopo il parto di due gemelli

Sarà la magistratura a spiegare le ragioni della morte di una donna di 38 anni, Mattia Santoro, di Statte (Taranto), deceduta dopo aver dato alla luce due gemellini che si sono salvati. È accaduto dopo il parto cesareo, all’ospedale Camberlingo di Francavilla Fontana (Brindisi). I famigliari hanno sporto denuncia ai carabinieri di Brindisi.

In attesa dei risultati dell’autopsia

I piccoli, due maschietti, sono in buone condizioni di salute e a titolo precauzionale sono sotto osservazione nel reparto di neonatologia. I problemi per la mamma sono insorti un’ora dopo quando la puerpera è stata colpita da un’emorragia interna che neppure l’immediato intervento chirurgico ha potuto interrompere. La salma della donna è a disposizione dell’autorità giudiziaria e si trova nell’obitorio dell’ospedale Perrino di Brindisi.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto