Ponti del 2018: con 10 giorni di ferie si riposa per 33, tutte le opportunità

Tra ponti e qualche accorgimento, il 2018 regala agli italiani 33 giorni di riposo consentendo ai lavoratori dipendenti di usare solo 10 giorni di ferie. Si inizia con il 25 aprile e il 1° maggio, che cadono rispettivamente di mercoledì e martedì. Se si possono usare i fine settimana precedenti, i più fortunati potrebbero puntare quasi a una settimana di stacco agganciando giovedì 26, venerdì 27 e lunedì 30 aprile.

L’opportunità di Ferragosto

Cinque sono i giorni per Ferragosto. Il 15 agosto, la festa dell’Assunta, cade di mercoledì e prendendo solo due giorni di ferie (giovedì 16 e venerdì 17) ecco che lo stacco si fa di una certa consistenza. In alternativa, si può puntare a settimana intera mettendo in campo 4 giorni di ferie.

A inizio novembre

Quattro giorni al prezzo di uno anche per il ponte del 1° novembre. La festività di Ognissanti è di giovedì quest’anno e con un giorno solo di ferie (il 2 novembre) si potrà allungare il weekend a 4 giorni.

Natale 2018

L’anno si chiude addirittura con la possibilità di 10 giorni di break usando 4 giorni di ferie tra Natale e Capodanno. Infatti, collegando al weekend che inizia sabato 22 dicembre un giorno il lunedì 24, si arriva di festivo (Natale) in festivo (Santo Stefano) a metà settimana. E con altri 3 giorni di ferie (giovedì 27, venerdì 28 e lunedì 31) eccoci giunti a martedì 1° gennaio 2019.

I santi patroni

C’è poi la carta dei patroni. Per romani e milanesi weekend lungo rispettivamente il 29 giugno e il 7 dicembre, entrambi di venerdì. A Napoli San Gennaro, il 19 settembre, cade di mercoledì, con soli 2 giorni di ferie (giovedì 20 e venerdì 21) ne godranno 5 di vacanza.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto