Ancora ultrasconti: lunedì di Cyber Monday, dove si acquista di più

Il Black Friday è ormai trascorso, ma il tempo delle occasioni per il grande shopping non è ancora finito. Oggi, lunedì 2 dicembre, è il Cyber Monday, la giornata che tradizionalmente è dedicata ai super sconti per gli articoli elettronici e tecnologici. Tablet, smartphone, pc e stampanti, tv, ma anche viaggi e tanto altro verranno proposti a prezzi molto convenienti. “Un’occasione da non perdere per i siti e-commerce che vogliono segnare sul calendario un’altra giornata dal bilancio più che positivo”, afferma Anastasia Sfregola, sales director per il mercato italiano di Kooomo, la piattaforma tecnologica e-commerce di nuova generazione che aiuta le aziende a vendere online e internazionalizzare.

Gli obiettivi

Deloitte, azienda leader nel mondo per i servizi alle imprese, ha stimato che il 53% delle persone si affiderà al Cyber Monday per gli acquisti. Per il 2019, nel periodo che va dal Black Friday a Capodanno, le vendite online da parte dei rivenditori dovrebbero raggiungere i 144-149 miliardi di dollari. Le stime prevedono una crescita per l’e-commerce tra il 14% e il 18%, con uno scatto piuttosto netto rispetto al’11,2% del 2018. “Il Cyber Monday punta a diventare il più grande giorno di shopping online – spiega l’esperta di business online – la sua caratteristica distintiva è che le vendite sono, in linea di massima, solo online. Il che dà ai siti il vantaggio dell’assenza di concorrenza da parte dei negozi al dettaglio”.

I vantaggi dell’online

I consumatori apprezzano i vantaggi dello shopping online, fra i quali la possibilità di confrontare meglio i prezzi ed evitare lunghe file dei negozi, e sono sempre più esperti nel fare ricerche prima di procedere agli acquisti. “Il lunedì successivo al Black Friday – continua Sfregola – offre ai rivenditori una maggiore flessibilità nella gestione delle offerte perché permette di introdurre vendite flash ora per ora, a seconda del comportamento dei consumatori. Un’opportunità per i rivenditori per portare traffico extra sui loro siti e aumentare le entrate”.

Gift card ed elettronica

Dai calcoli di Adobe Digital Insights, che fornisce le informazioni più complete e accurate sul commercio al dettaglio e sull’e-commerce, le vendite totali online durante il Cyber Monday dovrebbero raggiungere i 9,4 miliardi di dollari (rispetto ai 7,5 miliardi del Black Friday e i 3,6 miliardi del sabato seguente). Il numero più alto di acquisti sono generalmente effettuati da acquirenti sopra i 40 anni, nel 65% dei casi. Quasi due terzi di loro prevedono di utilizzare gli smartphone per lo shopping, rispetto alla metà del resto della popolazione. Questi clienti sono più propensi degli altri a comprare vestiti, gift card e libri per i componenti della loro famiglia, soprattutto per coniugi e figli. La loro spesa maggiore però (31% del loro budget per gli acquisti) va verso i viaggi o lo svago fuori di casa.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto