I 50 anni di Valeria Golino: “Per amare Scamarcio poca intimità e molto mistero”

La giovinezza a 50 anni, tanti ne ha appena compiuti l’attrice Valeria Golino che si racconta a Vanity Fair (nella foto sotto) raccontandosi a tutto tondo. A iniziare dal rapporto, ormai decennale, con Riccardo Scamarcio: “L’intimità non è amica dell’erotismo. Io e Riccardo non siamo intimi, tratteniamo il mistero”.

aaagolino2

“Il tradimento? Può succedere”

Si descrive “eroticamente acerba”, ma consapevole che alla sua età “il tuo corpo cambia” mentre “l’erotismo rimane uguale a se stesso”. Forse anche per questo, da un lato “non do nulla per scontato. E credo neanche Riccardo”, formula perché tra loro continui a funzionare, mentre dall’altro si scopre meno rigida sulla questione infedeltà: “Può succedere, soprattutto nelle storie lunghe, nei rapporti che vogliono sopravvivere”.

aaagolino3

“Un figlio? Il desiderio rimane”

Rimpianti? L’attrice, che si è aggiundicata la Coppa Volpi all’ultima Mostra del cinema di Venezia e che sta lavorando al film “La vita impossibile”, con Margherita Buy, non sembra averne. Nemmeno sui bambini che non ha mai avuto. “Non avere figli ti dà un movimento che è tuo personale, ti fa restare nella giovinezza, hai solo responsabilità di te stesso e delle persone che ami”. Detto questo, tuttavia aggiunge: “Il desiderio di un figlio rimane uguale, non lo superi solo perché il corpo non può più”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto