Temporali su tutta Italia: allerta in 12 regioni, arriva la Bora sul Nord-Est

Un fronte d’aria fredda e un vortice di bassa pressione sul basso Tirreno sono responsabili di un’importante fase di maltempo che da oggi, lunedì 2 settembre, colpisce gran parte delle regioni italiane con temporali anche violenti e un deciso calo delle temperature. Lo spiegano gli esperti del sito IlMeteo.it a cui si aggiunge la Protezione Civile con allerta arancione sulle aree occidentali e centro-meridionali della Sicilia e allerta gialla sui restanti settori. È stata inoltre valutata allerta gialla su gran parte di Piemonte, Lombardia, Umbria, Marche e su tutto il territorio di Veneto, Emilia-Romagna, Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia e Calabria.

Le prossime ore

“Nelle prossime ore”, scrivono i meteorologi, occorre “prestare molta attenzione ai rovesci temporaleschi che dal Nord-Ovest si sposteranno rapidamente verso Nord-Est. Altri temporali colpiranno gran parte delle regioni centro meridionali ad eccezione della Sardegna. Questo primo impulso temporalesco si attenuerà verso sera sull’area più occidentale del Paese, ma nel contempo cominceranno a soffiare venti freddi di Bora, preludio ad un nuovo e rapido peggioramento che colpirà tra la notte e la giornata di martedì il basso Veneto, l’Emilia centro-orientale, la Romagna e in seguito tutta la fascia adriatica e il Sud”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto