David Gilmour oggi e domani al Circo Massimo, poi Pompei e Verona (video)

Riportare la musica dentro i luoghi della storia e dell’archeologia italiane. Inizia David Gilmour con un doppio appuntamento e 6 date: al Circo Massimo di Roma il 2 e il 3 luglio (oggi e domani, cioé sabato e domenica) e poi alla Città archeologica di Pompei 45 anni dopo il concerto-evento dei Pink Floyd. E ci si riuscirà ben due volte, 45 anni dopo il mitico concerto del 1972, il 7 e 8 luglio. Biglietti esauritissimi da tempo in attesa del terzo concerto a Verona, il 10 e l’11 luglio. In tutto sono sei i concerto dell’ex Pink Floyd in Italia.

Il Circo Massimo predisposto come un teatro

In occasione dei concerti del 2 e 3 luglio, il  Circo Massimo sarà allestito a teatro, con posti a sedere sia in platea che in tribuna. I prezzi saranno più modesti rispetto a quelli per Pompei, che hanno raggiunto i 300 euro più prevendita, e Verona (dai 46 ai 115 euro). A Roma si va dai 60 ai 120 euro.

L’annuncio su Twitter del ministro Franceschini

“Accordo raggiunto. Dopo 45 anni David #Gilmour tornerà a suonare a #Pompei il 7 e l’8 luglio #PinkFloyd #LiveAtPompeii”, ha annunciato la primavera scorsa il ministro di Beni culturali e Turismo, Dario Franceschini, su Twitter. Nella foto in basso David Gilmour.

aaadavid

Elton John nella città archeologica il 12

Attesa anche per Elton John che suonerà davanti a non più di 2.000 spettatori nel Teatro grande degli scavi della cittadina campana (nella foto sotto). La data è fissata, il 12 luglio, mentre non c’è ancora il prezzo del biglietto, per quanto c’è da scommettere che non sarà a buon mercato.

aaaateatropompei

Seguiranno altre e date, in Piemonte e in Veneto

Al momento si sa che il rocker inglese eseguirà i brani contenuti nell’ultimo album, Wonderful crazy night, e poi riproporrà pezzi del suo repertorio (sotto la locandina del concerto). Dopodiché partirà per raggiungere i luoghi delle altre 2 date italiane, piazza Colbert a Barolo, in provincia di Cuneo, dove suonerà il e l’Anfiteatro Camerini di Piazzola sul Brenta (Padova), per il 16 luglio).

aaaaeltonpompei

Nel 1971 girato il film Pink Floyd live at Pompei

Tornando in Campania, nel 1971 era stata la location per Pink Floyd live at Pompei, documentario in cui David Gilmour, Roger Waters, Richard Wright e Nick Mason si esibiscono al Teatro deserto suonando pezzi come come Echoes (nel video sopra), One of these days e A saucerful of secrets. Quel film, ormai lontano nel tempo, non è stato tuttavia dimenticato dato che è diventato una pietra miliare del rock. Ma l’anno dopo – in un nuovo tour italiano del grippo, che toccò anche Roma-Cinecittà – i Pink Floyd si esibirono dal vivo ancora a Pompei.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto