Modena: Zaytsev rifiuta il taglio dell’ingaggio, se ne va in Russia ma dice che tornerà

Sorpresa da Modena: Ivan Zaytsev lascia l’Italia e nella prossima stagione sportivo giocherà in Russia nel Kuzbass Kemerovo. L’annuncio ufficiale è arrivato oggi dallo stesso club. Zaytsev, capitano della nazionale azzurra, lascia Modena dopo due stagione e sarà ceduto con la formula del prestito di un anno. Di conseguenza se non subentreranno cambiamenti, l’opposto tornerà alla base alla fine della stagione 2020-21.
Zaytsev che un anno fa sottoscrisse un triennale con Modena, lascia in quanto non ha accettato la riduzione del 50% del proprio ingaggio proposta dalla stessa Modena. Dal 2014 al 2016 Zaytsev aveva già giocato un Russia nella Dynamo Mosca.

 

Ma promette di tornare in Italia

Lo Zar ha affidato ai social il suo personale e toccante saluto alla società gialloblù: “Cara Modena, guardami negli occhi, come hai sempre fatto, oggi più che mai. Se guardi attentamente, vedrai lo sguardo di chi ha trovato finalmente un posto da chiamare casa. Vedrai le lacrime di gioia e dolore che scendono lungo la mia guancia, per le vittorie e le sconfitte. Vedrai la mia anima che si è legata a te, perché tu me l’hai permesso, mostrandomi la tua vera e stupenda natura. Vedrai soprattutto un uomo che non vede l’ora di tornare, perché dopo anni da vagabondo tu sei la mia stella polare. E allora grazie Modena, ci vediamo presto!”.

Messaggio alquanto contraddittorio visto che Zaytsev è già sbarcato in Russia.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto