Canada: 3 big del tabacco dovranno pagare 12,5 miliardi di dollari (dopo 17 anni)

Tre big del tabacco sono state condannate da una corte canadese a una multa di 15,6 miliardi di dollari canadesi, pari a 12,5 miliardi di dollari statunitensi, per i danni arrecati ai fumatori dello stato del Quebec.

Le società coinvolte sono grandi multinazionali: la British American Tobacco, la Philip Morris International e la Japan Tobacco.

Una divisione di British American Tobacco, la Imperial Tobacco Canada, dovrà versare 10,4 miliardi, mentre una controllata di Philip Morris è stata condannata a pagare 3,1 miliardi e Japan Tobacco altri 2 miliardi.

 

Un caso legale durato 17 anni

Il caso legale, una class action a nome di un milione di consumatori che accusava le aziende di occultare gli effetti negativi del fumo sulla salute, è durato 17 anni.

 

Le aziende presenteranno appello, ma…

Le aziende hanno già annunciato che presenteranno appello. Ma la sentenza prevede che le tre società paghino una cifra iniziale di 1,13 miliardi entro 60 giorni indipendentemente dal loro ricorso in appello.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto