Vigevano: finanziere uccide la moglie davanti alla figlia di 11 anni e si suicida

A Vigevano, in provincia di Pavia, l’omicidio-suicidio verso le 23 di mercoledì 1° maggio davanti all’abitazione di via Ivrea. Alla scena ha assistito la figlia undicenne. A uccidere è stato un militare della guardia di finanza di 55 anni e dalle prime informazioni sembra che l’uomo, in servizio alla compagnia di Corsico, abbia agito mosso da una gelosia che lo aveva sempre caratterizzato.

Fatto analogo a Ragusa

Così ha accoltellato a morte la moglie, 38, che aveva intenzione di separarsi, e poi si è suicidato con un colpo d’arma da fuoco sparato dalla pistola d’ordinanza. Solo qualche giorno fa, a Ragusa, un poliziotto aveva ucciso la moglie e poi si era tolto la vita. In casa c’erano le due bambine di 6 e 7 anni.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto