Consigli per una piccola fuga dalla routine: puntate su Brighton, tra colore e arte in Uk

Se state pensando a una piccola fuga dal lavoro e dalla vita quotidiana per un weekend di svago, Brighton potrebbe essere la scelta giusta. Unica nel suo genere è la meta perfetta soprattutto con la bella stagione in arrivo. Si trova a solo un’ora di treno da Londra, è sul mare, l’atmosfera che si respira sa di libertà. L’arte è in ogni angolo e in ogni forma e nessuno vi giudicherà se indosserete strambi copricapi o occhiali da sole eccentrici. Ecco perciò alcune chicche per organizzare al meglio la vostra visita.

Un fine settimana è il numero di giorni perfetto per una visita abbastanza completa, 3 o 4 giorni se volete includere una fuga a Londra. Ma cosa vedere? Dove andare? Innanzitutto non potete perdervi un giro per le Lanes, il cuore pulsante di Brighton. Si tratta della zona delimitata da East Street, North Street e west Street. Amerete perdervi tra negozietti vintage, edifici colorati, graffiti, bar, caffè (tutti uno più grazioso dell’altro) e vicoletti minuscoli in cui si passa solo in fila indiana e che portano a piazzette inaspettate. Troverete inoltre antichi negozi di gioielli e mobili d’antiquariato così come insolite botteghe, per esempio quella in cui si vendono solo ed esclusivamente paperelle gialle di plastica.

Un altro simbolo della città è il Royal Pavillion. Non potrete non notare, infatti, l’edificio dalle dimensioni imponenti e dallo stile orientaleggiante che il principe Giorgio IV fece costruire alla fine del Settecento come palazzo di piacere per i soggiorni al mare. Vale la pena concedersi una visita all’interno oltre che una visita al Brighton Museum per capire come Brighton passò da una piccola cittadina portuale a essere la capitale della Lgbt society.

Infine non potete perdervi una passeggiata lungo la spiaggia in una mattinata di sole. Partite dalle meravigliose cabine colorate sulla spiaggia a Hove (quartiere più benestante e dall’architettura vittoriana) e camminate fino al Brighton Pier. Se le temperature non sono troppo basse, vi immergerete in gente di tutte le età che gioca a basket, ascolta musica o prende qualcosa da bere nei tanti localini lungo la spiaggia. Una volta al Brighton Pier, se siete con bambini, potrete fare un giro su una delle attrazioni del luna park sul mare.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto