Dopo 14 figli lascia la moglie e se ne va: “Non voleva più saperne di noi” (video)

Insieme hanno fatto 14 figli e poi lui, un paio d’anni fa, ha deciso che quella vita non faceva più per lui. È rimasta così da sola Alessandra Bortoletto, la supermamma di Noventa Padovana che ha raccontato la sua storia davanti alle telecamere di Tagada, su La7. Ora lei deve prendersi cura da sola dei figli, che vanno da 2 a 14 anni. “Mio marito se n’è andato e la bimba più piccola non ha mai conosciuto il padre. L’amore tra due persone adulte può anche finire, ma non quello per i figli”.

“Se devo prendere delle decisioni, chiedo ai miei figli più grandi”

Tutto il carico della vita quotidiana è in capo a lei perché l’uomo, Ferruccio Calò, non sembra più interessato a essere coinvolto nella gestione domestica. “Mio marito non ha voglia di partecipare a tutto questo”, ha spiegato Alessandra. “Se devo prendere delle decisioni, chiedo ai miei figli più grandi”.

aaaasuperfamiglia2

In passato l’uomo polemizzò con il Comune: “Non ci aiuta”

Non è la prima volta che si parla della famiglia Calò-Bortoletto. Era già accaduto qualche anno fa quando Ferruccio aveva annunciato il rischio di essere licenziato dalla società di trasporti per cui lavorava. Ai tempi i figli erano ancora 13 e aveva puntato il dito contro l’amministrazione di Noventa Padovana, responsabile – a quanto diceva – di non supportare una famiglia così numerosa.

“Non può finire l’amore per i figli”

Il Comune, dal canto suo, aveva ribattuto di aver contribuito con servizi sociali, una casa e la promessa dell’assessorato al lavoro nella ricerca di un nuovo impiego per il padre, ma anche per i figli più grandi. Rispetto al passato, Alessandra Bortoletto dice che facevano “tanti sacrifici, ma felici. L’amore tra due persone adulte può finire mentre non può finire l’amore per i figli”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto