Ufficiale: l’Inter licenzia De Boer, in Europa League con Stefano Vecchi

Ora è ufficiale: Frank de Boer (nella foto sopra) da oggi non sarà più l’allenatore dell’Inter. Il sogno iniziato in agosto dopo l’addio a Mancini, si è infranto di fronte alle ripetute sconfitte dei nerazzurri (l’ultima a Genova con la Sampdoria).

La situazione fra il tecnico olandese e i dirigenti dell’inter è talmente compromessa che il licenziamento avviene alla vigiliadi un importante partita di Europa League. La notizia dell’esonero l’ha data il sito ufficiale dell’Inter. Stefano Vecchi siederà in panchina non solo per l’Europa League, ma anche per la partita di domenica contro il Crotone.

a-comunicato

Favorito Pioli, ma in Europa League giovedì con Vecchi

Per la sostituzione il favorito è Stefano Pioli, ex allenatore della Lazio e del Bologna, ma la squadra intanto è stata affidata a Stefano Vecchi, attuale tecnico della Primavera, per la partita di giovedì di Europa League con il Southampton. Pioli, infatti, dovrà sciogliere il suo contratto con la Lazio e accordarsi con i proprietari di Suning, che potrebbero preferite un allenatore dalla caratura più internazionale di Pioli.

a-vecchi

Vecchi (nella foto sopra), come allenatore della Primavera, stamattina stava ancora lavorando con i giovani. Ex centrocampista, Vecchi da calciatore è cresciuto nelle giovanili dell’Inter, ma non ha mai esordito in serie A. Vecchi è tornato tra i nerazzurri nel 2014, al timone della Primavera, dopo aver guidato Mapello, Colognese, Tritium, Spal, Alto Adige e Carpi.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto