Coronavirus: niente più viaggi per Papa Francesco fino alla fine del 2021

Il coronavirus ferma anche i viaggi del Papa. Francesco ha deciso di sospendere le sue visite fino a tutto il 2021, con la speranza che entro quella data si sia trovato un vaccino affidabile. L’ultimo viaggio in Italia – si legge su Repubblica – è stato a Bari, il 23 febbraio, mentre l’ultimo viaggio internazionale ha avuto luogo in Thailandia e Giappone dal 19 al 26 novembre 2019. Il 31 maggio scorso era previsto un viaggio a Malta, ma è stato annullato. E anche per i prossimi mesi, sicuramente per tutto il 2020 ma con ogni probabilità anche per il 2021, non è prevista alcuna uscita internazionale.

Gli appuntamenti del 2022

Il doppio appuntamento dedicato a famiglie e a giovani, a Roma nel 2021 e a Lisbona nel 2022, è stato rinviato al 2022 e al 2023, Covid permettendo. Se non si troverà in tempi brevi un vaccino, a novembre 2021 saranno due anni che Francesco non esce dai confini internazionali. Una pausa così lunga era accaduta soltanto fra il pontificato di Paolo VI e di Giovanni Paolo II. Intanto il Papa sta lavorando ad una nuova enciclica, che potrebbe uscire entro il prossimo 4 ottobre, festa di San Francesco.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto