Formula 2: spaventoso incidente a Spa, muore un pilota francese di 22 anni

È morto il pilota francese Anthoine Hubert, conosciuto per la prudenza con cui guidava, ma che è rimasto coinvolto in uno spaventoso incidente avvenuto ieri pomeriggio durante Gara-1 del Gran premio di Formula 2 sul circuito belga di Spa.

Hubert, la cui monoposto si era rovesciata più volte ed era stata tranciata nell’incidente, era stato portato in ospedale insieme allo statunitense Juan Manuel Correa, anche lui ferito nella carambola, ma è deceduto. Il pilota Usa avrebbe le gambe fratturate.

 

Il comunicato ufficiale conferma, le condizioni degli altri

La Federazione internazionale dell’automobile (Fia) ha diffuso un comunicato che conferma il decesso del ventiduenne francese, avvenuto alle 18,35, e informa sulle condizioni degli altri due piloti coinvolti.

“Il pilota dell’auto numero 12, Juan-Manuel Correa, è in condizioni stabili ed è in cura all’ospedale di Liegi – fa sapere la Fia -. Maggiori informazioni sulle sue condizioni verranno fornite quando saranno disponibili.

Il pilota della monoposto numero 20, Giuliano Alesi, è stato visitato nel centro medico del circuito e sta bene. La Fia ha avviato un’indagine sull’incidente”.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto