Serena Williams è diventata mamma, è nata una bambina di poco più di 3 chili

Ora è mamma! Serena Williams ha dato alla luce una bambina di 3 chili e 90 grammi. La campionessa, che aveva rivelato via Instagram lo scorso aprile di essere in attesa di un bambino dal compagno Alexis Ohanian per la fine dell’estate (con lei nella foto in apertura), era entrata in clinica nella notte al St. Mary’s Medical center, a West Palm in Florida (nella foto sotto).

Un intero piano della clinica è stato riservato alla ex numero uno al mondo che compirà 36 anni alla fine della settimana. Ancora non si conosce il nome della neonata.

Si sa, invece, che Srerena ha già annunciato di voler tornare in campo agli Australian Open, fissati per gennaio 2018, neppure fra 6 mesi quindi.

 

 

A 5 mesi l’annuncio di essere incinta: le notizie del 20 aprile

Mentre Flavia Pennetta è ormai a pochi giorni dal parto, un’altra grande del tennis – Serena Williams – annuncia che si ferma perché è incinta di 5 mesi.

Serena proprio lunedì tornerà al top del ranking Wta, spodestando la tedesca Angelique Kerber, ma la vittoria più bella è quella ottenuta fuori dal campo: è in attesa e quindi dovrà fermarsi.

È stata la stessa tennista Usa a far sapere di essere incinta, postando una sua foto su Snapchat in cui ha spiegato di essere “di 20 settimane” (l’immagine postata è qui sopra).

Potrebbe partorire durante gli Us Open

La vincitrice di 23 titoli del Grande Slam potrebbe partorire proprio durante gli US Open, teatro della sua bruciante sconfitta – in semifinale – contro Roberta Vinci. E il fatto che sia in stato interessante già da così tante settimane vuol dire anche che a fine gennaio, quando ha vinto gli Australian Open battendo in finale la sorella Venus, era già incinta.

Il padre del bimbo (o bimba) è il fidanzato Alexis Ohanian, fondatore del social Reddit, con lei nella foto qui sopra. Viste le sue attuali condizioni, rivedremo in campo la trentacinquelle campionsessa nel 2018, se ne avrà voglia. Infatti c’è già chi dice che la maternità potrebbe essere il primo passo verso il ritiro, ma si tratta soltanto di supposizioni.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto