1° maggio: i supermercati aperti oggi città per città

Chiusi in tutta Italia oggi i punti vendita Coop per il 1° maggio. “Libertà e diritti sono valori in corso” è lo slogan utilizzato per spiegare le ragioni dello stop. Chiusi anche i negozi Ikea in tutta Italia. Sempre aperti invece quelli Pam e Lidl mentre per Conad la situazione cambia da città a città, ma nella sostanza saranno pochi quelli che non apriranno.

aaaacentroaperto02

Aperture sempre più diffuse

Rispetto alle polemiche dei sindacati sollevate negli anni scorsi, quest’anno i due giorni festivi – la festa della Liberazione e quella dei lavoratori – vedono aumentare le aperture mentre le limitazioni, per lo più, riguardano gli orari di chiusura. E per partire a scoprire se il proprio supermercato di fiducia rimarrà aperto, uno strumento utile per districarsi tra chiusure e aperture è il sito ApertoDomenica.it. Di seguito invece il panorama nelle principali città italiane.

Torino

Numerosi i punti vendita aperta. Tra questi, con orario pieno, il Retail Park Rivalta, il Piramid, il Sole d’Oro, Auchan, Carrefour, Area 12 Shopping Center. Orario ridotto (con chiusura alle 13) per i punti Conad così come i più piccoli (Crai, Ld Market, Penny, Md discount) chiuderanno per lo più tra le 12 e le 13.

Milano

Nel capoluogo lombardo, porte aperte a Carrefour, Conad, Esselunga, Il gigante, Iper, PiazzaLodi, Pam con orario pieno. Orario ridotto invece, anche in questo caso, per i piccoli, che chiuderanno per lo più alle 13.

Venezia

In città e provincia saranno aperti i centri commerciali e i supermercati, tra cui il Valecenter a Marcon, Nave de Vero a Marghera e Auchan a Mestre. Aperti anche il Noventa designer outlet, I giardini di Jesolo, il Vittoria di Mira, l’Emisfero a Mirano e il Coin a Venezia. Solo le catena minori avranno un orario ridotto, dalle 9 alle 13. E nella città lagunare, sono aperti che i negozi cittadini che sfruttano il flusso turistico.

Bologna

Nel capoluogo emiliano, i cui negozi del centro storico saranno aperti, e in provincia, sono molteplici i centri commerciali aperti almeno in una delle 2 occasioni. Tra questi il Meraville, la Meridiana di Casalecchio di Reno. Sempre aperti il Navile e il Carrefour Market Bologna via don Luigi Sturzo 37/39, che già osserva un non stop 24 ore su 24. Chiusi invece il CentroNova, il centro Borgo, Gran Reno, quello di via Larga e il centro Lame.

Firenze

Non si discosta troppo la situazione tra Firenze e provincia. Aperti gli outlet e i centri commerciali I gigli, La pieve, Conad, Esselunga e il centro commerciale di Lastra a Signa. Pienamente operativi invece i negozi del centro storico di Firenze che, come in altre città d’arte, approfitta dell’afflusso turistico.

Roma

Nessuna chiusura per i centri commerciali Bufalotta, La Romanina, Le Ciliegie, Tor Vergata, Stazione Termini, CinecittàDue, Galleria Alberto Sordi, The Village, Domus, Shopping Center Tuscolana. Aperti anche i punti vendita Conad, Carrefour e Crai. Inoltre, se i grandi mall fuori città saranno sempre accessibili, le difficoltà minori per trovare negozi aperti si avranno più in centro che in periferia. Gli orario, a meno delle catene minori, sono full time.

Napoli

Nei grandi centri commerciali, porte aperte ai clienti a Napoli e provincia. Tra questi, il Auchan, Carrefour, Conad, San Paolo, Vulcano buono, Nuovo fiore e La cartiera. Solo nei punti vendita rionali l’orario di chiusura sarà anticipato tra le 13 e le 14.30, a seconda delle insegne. Le chiusure riguardano soprattutto punti vendita minori distribuiti nei quartieri. Nessuna chiusura nei centri commerciali.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto