Rigopiano: muore per un infarto uno dei soccorritori, aveva 39 anni

Continua la maledizione dell’hotel Rigopiano. È infatti morto per un infarto a soli 39 anni Andrea Pietrolungo uno dei soccorritori impegnati sul campo in Abruzzo in queste settimane. Pietrolungo era un tecnico speleologico del soccorso alpino, volontario molto conosciuto nell’ambiente, e direttore regionale della scuola di speleologia.

Era ai funerali delle vittime dell’elicottero

Nei giorni scorsi aveva anche partecipato ai funerali degli operatori dell’elicottero del 118 caduto a Campofelice. Pietrolungo aveva partecipato a molte operazioni di soccorso nella neve in questi giorni. La notizia della sua morte ha colto di sorpresa l’intero ambiente del soccorso alpino abruzzese.

Authors

Pubblicità

Articoli collegati

Commenti

Alto