Archivi tag: suicidio

Jesi: invalido di 87 anni uccide la moglie e tenta il suicidio

Jesi: invalido di 87 anni uccide la moglie e tenta il suicidio

Un uomo di 87 anni ha ucciso la moglie, di 82, a coltellate, e poi ha tentato il suicidio colpendosi con lo stesso coltello alla gola. È accaduto ieri sera, in un’abitazione nel centro storico di Jesi, in via San Francesco, intorno alle 20,30. Sentendo delle urla i vicini hanno chiamato uno dei figli della

Omicidio di Luca Varani: ribaditi in Appello i 30 anni a Manuel Foffo

Confermata la condanna a 30 anni di reclusione per Manuel Foffo, sotto processo per l’omicidio di Luca Varani, il giovane romano massacrato nel marzo 2016 nel corso di un festino a base di alcol e droga. La sentenza è della prima corte d’assiste d’Appello di Roma che ha ribadito la decisione del gup del febbraio

Lascia il marito e un figlio di 4 anni Consuelo Palmerini amazzone suicida

Non ha lasciato nessun biglietto d’addio, né in auto né nella sua casa di Roma Nord, a La Storta. Nessuna spiegazione che, al momento, possa aiutare a comprendere. Consuelo Palmerini, campionessa dell’equitazione di 46 anni che aveva trionfato al Palio di Piazza di Siena, si è gettata lunedì 18 giugno, da un cavalcavia della Cassia

Roma: madre di 43 anni uccide la figlia diciottenne e si lancia dal terrazzo

Madre e figlia, di 43 e 18 anni, sono state trovate morte a Cecchina, nel comune di Albano Laziale, a Roma. L’allarme è scattato per un incendio scoppiato nell’appartamento delle vittime. A rinvenire i corpi delle due donne sono stati i vigili del fuoco intervenuti sul posto. Indagini in corso La diciottenne sarebbe morta accoltellata

Ammazza la figlia e si suicida, forse dopo aver ucciso la moglie

Fausto Filippone, 49 anni, dirigente della ditta Brioni, ha ucciso ieri la figlia dodicenne lanciandola dall’alto di un viadotto sulla A14, poi si è tolto la vita dopo oltre sette ore di trattativa, ma forse in mattinata aveva ucciso anche la moglie di 51 anni a Chieti. Si parla di femminicidio. È Filippone a muovere

Melfi, moglie ucraina uccisa a 7 mesi dalle nozze: la famiglia di lui non l’accettava

La crisi si era presentata presentata presto, secondo alcuni conoscenti della coppia, e lei, che veniva dell’Europa orientale, se ne voleva andare. Secondo la giovane donna, infatti, la famiglia del marito l’avrebbe osteggiata proprio per la sua origine straniera. Ma lui non ha accettato la separazione e l’ha uccisa. Il delitto l’8 maggio La storia

Alto