Archivi tag: petizione

Khadija, 17 anni: ostaggio per 3 mesi, la violentano in 10, sdegno in Marocco

Khadija, 17 anni: ostaggio per 3 mesi, la violentano in 10, sdegno in Marocco

Ondata di sdegno e commozione in Marocco per la storia di Khadija, una ragazza di 17 anni, rapita, violentata e torturata dal branco in Marocco che l’ha tenuta in ostaggio per tre mesi, a pochi chilometri da Casablanca. In dieci, forse addirittura in 12, le hanno lasciato oltre ai segni della tortura anche orribili tatuaggi

Martina (Pd): “Via alla petizione per i vaccini”, le Regioni pronte al ricorso

“In Parlamento il Partito Democratico si opporrà con tutte le sue forze alla scelta della maggioranza di rinviare l’obbligo ai vaccini”. Così si è espresso il segretario Pd, Maurizio Martina, in un post sulla sua pagina Facebook. “Fuori dal Parlamento – prosegue Martina – in queste ore sosterremo una Petizione nazionale a partire dalle nostre

Padova: “Sono tutti obbiettori”, non riesce a abortire in 23 ospedali

“Mi domando che senso abbia promuovere una legge per dare diritto di scelta e poi non si mette nessuno nelle condizioni di farlo. Lo trovo offensivo, inutilmente doloroso. Una struttura pubblica doveva darmi garanzia dell’applicazione della normativa”. Dopo le polemiche per l’assunzione a Roma di due medici non obiettori, arriva la storia di “Giulia” (nome

Allattamento al seno, l’11 febbraio flash mob nazionale: “È un diritto, non un’oscenità”

Un flash mob in contemporanea in tutta Italia per difendere il diritto delle madri all’allattamento nei luoghi pubblici. È quello organizzato per sabato 11 febbraio in collaborazione con il Movimento allattamento materno italiano (Mami) che, a partire dalle 17, sotto l’hashtag #ovunquelodesideri, reagisce all’allontanamento da un ufficio postale di Biella di una mamma, Francesca Castelli,

“Qui non si introducono cibi e bevande”: vietato allattare sul Comune di Bologna

Alla stupidità umana non ci sono limiti e quanto accaduto a Palazzo d’Accursio, storica sede del municipio di Bologna, è una clamorosa conferma. “Qui non si possono introdurre cibi e bevande quindi non può allattare”: con questa motivazione i custodi hanno impedito a Chiara Cretella, una ricercatrice di 40 anni, di nutrire il figlio di

Firenze: no al locale in centro e McDonald’s chiede 17,8 milioni, il web si rivolta

McDonald’s voleva un altro dei suoi ristoranti a Firenze. Ma per i cittadini era troppo centrale, dato che il locale avrebbe aperto i battenti in piazza del Duomo, classificata come patrimonio mondiale dell’Unesco. Così la società americana, dopo il niet frutto di mesi di mobilitazione, ha chiesto i danni alla città toscana. Danni per un

“Via l’olio di palma dal latte in polvere”: petizione on line

“Togliete subito l’olio di palma contaminato con sostanze cancerogene dal latte in polvere per neonati”: è questo l’obiettivo della petizione lanciata oggi da change.org/stoppalmabiberon. L’iniziativa è partita da Il Fatto Alimentare e Great Italian Food Trade e si rivolge alle alle aziende che da anni utilizzano il grasso tropicale per motivi quasi esclusivamente di tipo economico

Alto