Archivi tag: ministero della salute

Pesce essiccato e sottovuoto con istamina: il ministero della Salute lo richiama

Pesce essiccato e sottovuoto con istamina: il ministero della Salute lo richiama

Il missoltino è un piatto tipico dell’alta Lombardia a base di uno specifico pesce essiccato, l’agone. Venduto anche nei negozi e nei centri commerciali, quello prodotto dalla Misultin Store di Olginate, in provincia di Lecco, è stato richiamato dal ministero della Salute a causa di presenza oltre i limiti di legge di istamina. La confezione

Metallo nella farina e nella polvere di cocco: ritirate anche da NaturaSì

Possibile presenza di frammenti metallici nella farina e nella polvere di cocco: dopo il ministero della Salute, anche NaturaSì ha richiamato due prodotti. Il primo è la farina biologica Baule Volante Econaturasì della Stella Food di Rivalta di Torino. In questo caso il lotto, che corrisponde dalla scadenza, è identificato dal codice 05/10/19 e la

Istamina nelle fette di tonno pinne gialle Nordic Seafood: il ministero le richiama

Elevati livelli di istamina. È dunque il rischio chimico ad aver indotto il ministero della Salute a richiamare le fette di tonno pinne gialle sottovuoto commercializzate in Italia con il marchio Nordic Seafood dalla Melega & Prini di Bolzano e prodotte dall’azienda indonesiana Central Western Pacific. Il lotto è il Bmi 18/02 – Item No

San Benedetto ritira un lotto di acqua da mezzo litro contaminata

Ritirato un lotto di bottiglie della popolare acqua minerale San Benedetto. L’azienda ha infatti disposto il ritiro dal commercio del lotto 23LB8137E delle bottigliette da mezzo litro di acqua minerale naturale Fonte Primavera, al cui interno è stata trovata la presenza di idrocarburi aromatici. La decisione, rende noto l’azienda in un comunicato, “è stata presa

Bacche di goji tibetano con troppi pesticidi, il ministero: “Non consumatele”

Pesticidi oltre i limiti di legge. Non sono dunque da consumare le bacche essiccate di goji tibetano prodotte dalla Agricola Lusia di Lusia (Rovigo). Lo ha disposto il ministero della Salute con il richiamo delle confezioni da 24 per 250 grammi. Le sostanze rinvenute Il lotto di produzione è lo 03-03 con scadenza al 31

Salmonella nel salame romagnolo senza lardello: ritirato dal commercio

Presenza di salmonella. Per questo il ministero della Salute ha disposto il richiamo del salame romagnolo senza lardello prodotto dalla Natural Salumi San Biagio di Argenta, in provincia di Ferrara. Il lotto è il 30209D con scadenza al 2 luglio 2018 e in commercio è in due confezioni: da 90 grammi per il prodotto intero

Ritirata Farina Dolce Soffice: la soia non è dichiarata in etichetta

Allegene non dichiarato in etichetta. Si tratta della soia ed è per questo che il ministero della Salute ha disposto il richiamo della farina Dolce Soffice prodotta dalla Molini Spigadoro di Bastia Umbra (Perugia). Lotto e scadenza La confezione è quella da un chilogrammo e il lotto di produzione e il 31800714 con scadenza al

Allergene non dichiarato in etichetta: richiamati tutti i lotti delle patatine Snack Fun

È ancora un problema di etichetta, che non riporta un ingrediente che potenzialmente è un allergene, il motivo di un nuovo richiamo alimentare da parte del ministero della Salute. Questa volta si tratta delle patatine Snack Fun Multipack Chips nella confezione da 180 grammi con 6 buste assortite (30 grammi ciascuna) prodotte dalla Pata Spa

Alto