Archivi tag: compagno

Sequestra e violenta la compagna per 3 giorni, arrestato a Reggio Emilia

Sequestra e violenta la compagna per 3 giorni, arrestato a Reggio Emilia

Per tre giorni è rimasta in balia del compagno, che l’ha picchiata costringendola anche a rapporti sessuali non consenzienti prima di riuscire a scappare di casa e presentarsi, in stato di shock, tumefatta e con un occhio nero, ai carabinieri cui ha raccontato quanto accaduto prima di essere condotta in ospedale per le cure del

Assediato Paolo Cugno: “Infame, hai ucciso Lauretta, una povera ragazza”

Non trova pace Paolo Cugno, dopo l’omicidio della sua compagna Laura Petrolito. Nel cuore della notte una folla inferocita si è radunata fuori dalla caserma – e poi anche sortto il carcere dove è stato trasferito – per urlargli contro il proprio disprezzo: “Sei un assassino!”, “Devi marcire in carcere” hanno urlato. “Hai ammazzato una

Uccisa da una bombola: arrestato il marito, il delitto “truccato” da incidente

Doveva sembrare un incidente, una bombola del gas che, esplodendo, aveva ridotto in fin di vita Laura Tirri, 32 anni di Rosolini, a causa delle gravissime ustioni riportate. Ma le indagini hanno appurato che si è trattato di un omicidio scatenato da un litigio domestico. A uccidere, secondo l’accusa, sarebbe stato il compagno della donna,

Il compagno di George Michael: “L’ho trovato nel letto”, ma c’è l’ipotesi overdose

È ancora misteriosa la causa della morte di George Michael, scomparso a 53 anni. Il manager ha parlato di insufficienza cardiaca, la polizia precisa che “non ci sono circostanze sospette”. Il suo staff afferma che “è morto serenamente in casa sua”. Anche il suo partner Fadi Fawaz (con lui nella foto qui sotto) ha detto di averlo trovato

Bologna: ha avvelenato la compagna, il Gip conferma il carcere

Emerge un altro retroscena incredibile dalla vicenda che ha portato una donna residente a Bazzaro all’ospedale Maggiore di Bologna. L’uomo, un dipendente pubblico di 35 anni, che guidava uno scuola bus ed è considerato da tutto il paese “una brava persona” com confermano le interviste, temeva che il bimbo che stava per nascere non fosse

Marigliano: “Non devi lasciarmi”, uccide il compagno e tenta il suicidio

Ancora una violenza, al ritmo impressioante che la cronaca nera familiare ha assunto nell’ultimo anno. Stavolta la colpa è di una donna di 37 anni, che ha ucciso a coltellate l’ex compagno durante un litigio la scorsa notte a Marigliano (Napoli) e ha poi tentato di morire tagliandosi le vene. Anna Cozzolino è ricoverata nell’ospedale

Alto