Archivi tag: brescia

Brescia: lascia due figlie piccole in auto per giocare alle slot machine, denunciato

Brescia: lascia due figlie piccole in auto per giocare alle slot machine, denunciato

Due bambine, una di tre anni e l’altra di pochi mesi, sono state abbandonate in auto dal padre che stava giocando alle slot machine in un bar. L’uomo, un romeno, è stato denunciato. La triste vicenda si è svolta nel bresciano. Le piccole piangevano nella macchina Un passante ha notato le due bambine che stavano

Brescia: lo studente di 22 anni non è morto di meningite

Non sarebbe stato un attacco di meningite la causa della morte dello studente di ingegneria di 22 anni, deceduto l’8 novembre agli Spedali civili di Brescia. Gli accertamenti in corso, infatti, non avrebbe confermato la presenza della malattia. Si indaga ulterirmente per comprendere le cause della morte del giovane. La morte l’8 novembre Uno studente

Brescia, uccisa a 14 mesi da 2 pitbull: dopo il nonno, indagati genitori e veterinario

La procura di Brescia ha iscritto nel registro degli indagati, con l’accusa di omicidio colposo, i genitori della bambina di 13 mesi azzannata a morte dai suoi due cani pitbull lo scorso 17 settembre mentre giocava nel giardino di casa a Flero, nel Bresciano. Già il nonno paterno, unico presente in casa al momento della

Amatrice: terremoto nella notte di 4.2, nessun danno

Una scossa di terremoto di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 4:13 tra le province dell’Aquila, Rieti e Teramo. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 14 km di profondità; l’epicentro è stato a 3 km da Campotosto (L’Aquila), 8 da Amatrice (Rieti) e 12 da

Strage di Brescia: Tramonte in fuga dopo l’ergastolo catturato a Fatima

È stato catturato, abbastanza rapidamente, in Portogallo, anche se ufficialmente non erano state predisposte misure cautelari (che stranezza!). Maurizio Tramonte, “irreperibile” dopo la condanna di ieri definitiva all’ergastolo per la strage di piazza della Loggia a Brescia, è stato trovato a Fatima, in Portogallo, su segnalazione del Ros dei carabinieri. La polizia portoghese ha condotto

Delitto a Iseo: marocchino di 54 anni uccide volontaria di 25 in una struttura protetta

Delitto a Iseo, in provincia di Brescia. Stando alle prime ricostruzioni, un marocchino di 54  con problemi psichici, avrebbe ucciso a coltellate una volontaria di 25 anni all’interno di una struttura protetta in una lite scoppiata per futili motivi. Il delitto è avvenuto a Cascina Clarabella, una cooperativa per persone con problemi psichici che si

Alto