Formula1 articoli

L’ultima pista di Niki Lauda, il pilota vissuto due volte

L’ultima pista di Niki Lauda, il pilota vissuto due volte

Se c’è qualcuno nella storia dello sport che è vissuto due volte, quello è Niki Lauda. Il pilota moderno, quello che vide infrangere il sogno del Mondiale nel gravissimo incidente sulla pista del Nürburgring il primo agosto 1976 e che rinacque quarantadue giorni dopo al volante della sua Ferrari al Gran Premio d’Italia. Ora Niki è

Ungheria: vince Hamilton, 2° Vettel, 3° Raikkonen, Bottas penalizzato di 10″

Gran premio d’Ungheria: vince Lewis Hamilton, con la Mercedes e porta a 24 i punti di vantaggio nel mondiale piloti su Sebastian Vettel della Ferrari, che taglia il traguardo da secondo. Terzo Kimi Raikkonen, che – per un guasto – non ha potuto bere per tutta la gara. Al quarto posto Daniel Ricciardo su Red

Silverstone: vince Vettel: “Che soddisfazione in casa loro”, ma la Mercedes contesta

Sebastian Vettel, nonostante un gran dolore al collo, vince il Gran premio di Gran Bretagna su quello che è considerato il circuito di Lewis Hamilton, che riesce a classificarsi soltanto secondo. Sul terzo gradino del podio sale Kimi Raikkonen, con un’altra Ferrari. Soltanto quarto Valteri Bottas, con la seconda Mercedes. Quinto Ricciardo con l’unica Red

Gp Francia: Vettel rovina tutto con una partenza choc, poi recupera fino al 5° posto

Gran premio di Francia segnato da un crash fin dal via. Sebastian Vettel, infatti, con la Ferrari cerca di sorpassare Bottas con la Mercedes, che ovviamente non gli lascia strada. Ferrari e Mercedes si toccano, mentre Hamilton fila via dalla Pole, senza problemi, e alla finisce conquista la vittoria. Si finisce in regime di safety

Canada: Vettel vince il Gran premio e torna in testa al mondiale, Hamilton 5°

Sebastian Vettel ha vinto ieri il Gran premio del Canada ed è tornato in testa al mondiale per un solo punto su Lewis Hamilton, ieri quinto al traguardo. Prima del Gp del Canada, però, Hamilton prevcedeva Vettel di 14 punti. Classifica del mondiale ribaltata. Quella del 10 giugno è la prima vittoria della Ferrari in

Gp Monaco: vince Ricciardo, 2° Vettel, 3° Hamilton, 4° Raikkonen, ma tanta noia

Daniel Ricciardo su Red Bull vince il Gran premio di Monaco, noioso dall’inizio alla fine. Al secondo posto la Ferrari di Sebastian Vettel, al terzo la Mercedes di Lewis Hamilton, al quarto l’altra Ferrari di Kimi Raikkone, al quinto la Mercedes di Bottas. Vettel guadagna nel mondiale piloti qualche punto su Hamilton, riducendo il distracco

Alto